16 Settembre 2019
[]
News

1700 bici al via per la Gran Fondo Città di Pisa. Venerdì l´apertura del Villaggio

20-03-2014 13:53 - Eventi a cui partecipiamo
Dopo la spettacolare presentazione di sabato 8 marzo con il lancio dei paracadutisti in piazza del Duomo con il testimonial Beppe Dossena ed i dettagli dei progetti triennali di turismo sportivo (ciclismo, golf e vela) al Grand Hotel Duomo è arrivato il grande momento con la prima edizione della Gran Fondo di Ciclismo Città di Pisa che vedrà il clou domenica prossima 23 marzo con l´evento ciclistico più importante della provincia ed ormai uno degli appuntamenti italiani più importanti del settore.

Previsti ben 1700 partecipanti alla partenza da Piazza XX Settembre (ore 9.00) lungo un serpentone che occuperà tutto il Lungarno Galilei (con entrata nelle griglie dalle varie strade di via San Martino). Sarà il Sindaco Marco Filippeschi a fare gli onori di casa e dare il via con 3400 ruote che percorreranno le strade della città ad andatura turistica (controllata) fino a Piazza del Duomo dove sosteranno per una foto scenica ed unica mai vista nella storia della città con così tanti ciclisti. Alle 9.20 la carovana ripartirà alla volta di Via Matteucci da dove partirà ufficialmente la sfida lunga 150 chilometri (per la Gran Fondo), 105 (per la MedioFondo) ed 85 per la cicloturistica. L´arrivo avverrà in via Benedetto Croce, rientrando dalla Calcesana dalle ore 12.00 fino alle ore 16.00. Tra i 1700 partecipanti anche gruppi francesi e danesi mentre team australiani si sono informati per l´edizione 2015 rinnovando la logica dell´apprezzamento di un territorio non solo grazie alla torre.

Avventura resa ancor più affascinante da un altro spettacolo che vedrà al km 12 la scalata del Monte Serra con così tanti ciclisti e dove saranno schierati cameramen e fotografi per il fantastico colpo d´occhio. A Casciana Terne le due distanze agonistiche si divideranno.

Villaggio
In piazza Vittorio Emanuele, a partire da venerdì pomeriggio, funzionerà il villaggio per l´accoglienza di partecipanti, cittadini e curiosi con stand di settore legati al benessere ed allo sport così come molte sono le iniziative del sabato e della domenica per allietare i presenti nell´ambito dei festeggiamenti del Capodanno Pisano. Sarà possibile, infatti, fare spinning (con Spinning Italia, nell´area Parkpre) in piazza simulando le scalate dei monti pisani (il sabato) o la stessa Gran Fondo di ciclismo (in contemporanea a quella vera della domenica), sarà possibile far partecipare i propri bambini al progetto ´Duathlon in Piazza´ (con PhisiosportLab e Parkpre), come sarà possibile partecipare alle visite guidate della città in bicicletta (City Gran Tour) o praticando il Fit Walking (Istruttrice Cinzia Fascetti). Sarà anche possibile prenotare il Jaguar Test drive direttamente in piazza.

In Via Nino Bixio funzionerà invece l´area di ristoro dei ciclisti che potranno rifocillarsi depositando le loro bici, controllate dalle Guardie di Città, all´esterno della tensostruttura di 400 mq e recarsi negli spogliatoi del campo scuola con un trenino navetta messo a disposizione dall´organizzazione per collegare gli spogliatoi con l´area in Piazza Sant´Antonio. Tutte le informazioni su: www.granfondocittadipisa.com

Particolare soddisfazione del presidente del Comitato Organizzatore Paolo Aghini (attraverso la direzione tecnica di Folgore Bike) che ha fortemente voluto portare a Pisa la sua Gran Fondo per le potenzialità dell´evento con quelle della fama della città e le sue capacità recettive. Così come soddisfatto il Vice Sindaco del Comune di Pisa, con delega al turismo, Paolo Ghezzi, che ha sostenuto l´evento sin dalla sua progettazione (dieci mesi prima) come una delle occasioni per lo sviluppo del territorio dei prossimi anni. Progetto che vede al fianco suo Federalberghi Pisa, Confesercenti ed Assoturismo, organismi da sempre sensibili alla tematica del turismo sportivo. Nel team organizzativo che affiancano Aghini (organizzatore della GF di Casciana Terme ed altri eventi cicloagonistici e turistici oltre che paracadutista), esperti di settore come Andrea Maggini (organizzatore di vecchie edizioni di PisaMarathon ed ormai riferimento del turismo sportivo oltre che responsabile comunicazione e progetti Federalberghi), Marco Ricci (responsabile amministrativo e del villaggio sportivo e titolare Parkpre biciclette di Lugnano) e Massimo Gabellieri (già organizzatore del Golf Challenge Firenze da ponte vecchio). Un team che pensa già oltre il ciclismo come volano dell´economia locale.

20 partecipanti da qualche settimana sono monitorati da un equipe del CNR condotti dal dottor A.Pingitore per uno studio sullo sport di resistenza specifico.

Numerosi i partner e sponsor che sostengono l´evento che troveranno l´occasione per farsi conoscere sia in piazza Vittorio Emanuele che durante la Gran Fondo di domenica prossima ed ai quali va il ringraziamento degli organizzatori e della città intera che godrà dei benefici delle presenze.


Fonte: Comitato Organizzatore



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio