17 Agosto 2019
[]

City Track Run (Internet Festival): buona la prima con 16 squadre e 180 partecipanti. Le prime foto

09-10-2015 13:12 - Eventi organizzati e/o co-organizzati
180 luci frontali hanno imperversato per la città a gruppi di 6, 7, 8, 9 o 10 per raggiungere chi tutti i 10 punti obbligatori e chi 9. Tutto si è svolto come da regolamento. Alle ore 20,00 sono stati consegnati i pettorali ai capisquadra, alle 20,25 foto di gruppo sotto le logge dei Banchi con i faretti accesi, quindi la presentazione delle 16 squadre (15 in gara ed 1 promozionale di camminatrici, libere di interpretare un loro percorso tracciato dal loro dispositivo) con vestizioni di tutti i tipi, esilaranti come pochi (ricorderemo a lungo il Timme Spiana, i Podisti della Valle, gli Sciagattati, etc.). Quindi alle ore 20.35 il briefing della gara con le regole, la filosofia e le possibili strategie. Alle 20.45 la consegna delle mappe ai capisquadra con il cartellino ed il dispositivo satellitare per il caposquadra utile per seguire in diretta, con colori differenziati, dopo la partenza per tutti i 75 minuti concessi per raggiungere le location.
I 10 Check avevano punti differenziati, da 2 a 10 con l´obbligatorietà di raggiungere la torre (punti zero) e il divieto a fare i ponti cittadini tranne quello di Mezzo. Ultimi quindici minuti per leggere le regole, individuare i punti sulla mappa, discutere sulle strategie migliori.
Alle 21,00 il raduno esterno in piazza XX settembre dei 180 partecipanti, l´accensione obbligatoria delle luci frontali ed il via con le squadre che hanno adottato tre direttrici: il ponte di Mezzo, Corso Italia ed il Lungarno Galilei. Nella prima mezzora di gara gli spettatori si inchiodano davanti agli schermi a seguire le 16 tracce di colori differenziati da cui si evincono le strategie mentre le camminatrici esequono la loro traccia perimetrale.
Dopo 35 minuti arriva la prima squadra (i Reusori) ma è evidente che il nome ha inficiato sull´errore. Avevano dimenticato l´ultimo check, quello più lontano alle piagge presso l´SMS, quindi ripartiti poi si classificheranno al secondo posto.
Dopo qualche minuto arriva il Timme Spiana che decide di adottare la strategia del Check in meno, confidando sul tempo finale, saranno poi 8 le squadre che adotteranno la stessa strategia che favorirà però le Aquile Briae, classificatesi ottave, per aver preferito raggiungere l´SMS che dava un punteggio superiore alla Cittadella.
Ma la gara ´vera´ è stata poi fatta da chi ha poi raggiunto tutti i Check previsti con il team Fornaci 18:45 (zona Valdera) che hanno vinto la prima edizione in poco più di 41 minuti. Quindi i Reusori che finalmente arrivavano con i 10 punti raggiunti. Terzi gli Zingheri Aborigeni, il gruppo che ha portato, a differenza dei primi due, ben 10 partecipanti e quindi ha giocato con maggior difficoltà.
A seguire Gli Sciagattati, Adelante Brigata Nazca ed oltre l´ora di tempo i Podisti della Valle (che faranno il percorso più lungo in 10,5km) ed i Passi Felpati (ragazzi schermidori della palestra Di Ciolo).
Al termine il ristoro e la premiazione della prima squadra con il plauso finale da parte di tutti i partecipanti per le nuove emozioni vissute in una città accogliente come non mai e con molti team che hanno proseguito nelle pizzerie ed osterie per il famigerato ´Terzo Tempo´!
L´evento è stata la prima esperienza 1063AD Eventi ssd, nell´ambito dell´Internet Festival vuol essere un punto di incontro di tecnologia e prestazione atletica e teatro di sperimentazioni di materiali e software, come contaminazione di più esperienze ed organizzazioni. Pisa sarà solcata da scie luminose, e molti novelli tedofori illumineranno la notte dell´Internet Festival.

I partners dell´evento, oltre a Toscana Promozioni tramite Internet Festival che hanno donato gli spazi, le attrezzature, gli schermi e le felpe per la prima squadra, il negozio "Germe di Grano" per il ristoro, Brooks Italia per i pettorali, SmartTrack e SDAM per i dispositivi satellitari e la tecnologia messa in campo, Studio Pixel.it per le fotografie, UISP come ente sportivo cittadino e Pisa Road Runners club come team di supporto con i suoi addetti di servizio.

A lato un po´ di foto scattate durante l´evento.
Seguiranno le classifiche e le foto ufficiali di studio Pixel.it

Fonte: Redazione PisaRRC



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio