18 Agosto 2019
[]
News

Corri Primavera Laviosa: sicuramente faticosa!

23-05-2016 16:54 - Eventi a cui partecipiamo
Sveglia alle 7 vestizione borsa, sostE in bagno, chiamate all´ordine del Savino perché comincia ad essere tardi e via, stavolta tocca in terra Labronica.
Parcheggio ormai pieno, Valerio azzarda un posizionamento selvaggio (a stare con la zoppa impara a zoppicare anche lui, speriamo non a Paperogare come dice il Guerrini) tanto siamo a Livorno.
Ritiro del pettorale ´Tieni amore, lì ritiri il pacco gara´ mi dice la donnina consegnandomi il numero 69, che, durante la corsa, sarà oggetto di commenti da parte di un gruppo di ragazzetti/spettatori e di un simpatico indovinello ideato da Angela.
Cicchetto di Mirko sull´ outfit troppo ´invernale´ (due canottiere, pantalone a pinocchietto, manicotti e pezzola al collo) con descrizione del percorso: 13,8km con sali scendi sui colli..... Oramai mi sono iscritta è ora di partire.
Conto alla rovescia, il tempo di vedere, indicatomi dal Savino, un gruppo di canotte con la scritta Favati Immobiliare dietro, che siamo già in movimento... accanto Stefania che mi sprona per fare la gara insieme (data la mancanza di Gianna che è con ´le palle aissole ´ cit. un gruppo di Fiorentini in funivia durante una delle mie settimane bianche infantili), ma dopo i primi 2 km a 4,48 o la mollo o schianto!
Al 5 km la sete si fa sentire, il Sole picchia tolgo i manicotti e la pezzola, infilo tutto nel reggiseno (c´è ancora posto, dalla mezza di Lucca non è che siano cresciute anzi!) e stringo i denti, tanto tra poco ci sarà il ristoro.
6km e ancora il tavolo non si vede, mi comincia a girare la testa, a far male lo stomaco, le gambe, la ragione mi molla e inizio a camminare pensando di tornare indietro, quando sento alle spalle ´ FORZA FRANCESCA, SE NON CE LA FAI SI CORRE, PIANO MA SI CORRE, NON SI CAMMINA!!!´ : è la voce di Paola che mi recupera e mi rassicura dicendomi che tra 2 curve ci sarà da bere, così riparto (solo dopo le due curve scoprirò che era un fake 😁).
7km finalmente ci sono, generalmente bevo/affogo mentre continuo a corricchiare, ma stavolta mi fermo, sali, acqua, sali, sali, acqua ´Bimba sei un cammellllllo´ mi fa un tipo del ristoro con la sua eLLe tipica di Trento centro, e riparto.
Comincia la mia amica salitina, dolce, lunga, noiosa, odiosa e vengo ripresa da Elena (non Sabini, lei probabilmente sarà già arrivata e cambiata.... invidia assurda frallartro), la famosa Elena della foto sotto la pioggia del Vega: piacere! Facciamo un pezzo insieme, chiaccherando, commentando e conoscendo anche un´altra ragazza Federica: aripiacere!
Km 11 finalmente spiana! Nuovamente la sete si fa sentire ma non importa manca poco: curva, curva ed eccolo lì il cavalcavia, con un´altra bella salitona ritta, lo affronto con la verve di un bradipo appena svegliato mentre piano piano vedo passare Erika che, con la sua chioma bionda, mi saluta.... Discesa e via si riparte a tutta verso l´arrivo.
Km 13 rientro dentro il campo scuola, giro di pista, davanti ho Federica insieme alla compagna di squadra, mi ha supportato per un pezzettino e la ringrazio, ma è più forte di me, mi garba abbestia: gas, le passo e ARRIVOOOOOOOOOOO!!!!
Alzo le braccia al cielo mi giro e vedo lì pronto lui, col theino e l´acqua: grazie Savino!!!
13,8 km in 1.17equalcosa 15sima di categoria.
Guerrini per la bandelletta hai fatto miracoli ora vediamo di sistemare il Paperoga che le foto un si possono vedé!
President Maggini chapeau: invece di fare il forografo hai corso!
Steve Steve sei troppo forte ormai!!!!
Ps grazie per le bellissime immagini.

Corri primavera Laviosa: sicuramente faticosa!

Fonte: Francesca Favati



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio