20 Agosto 2019
[]

Cristiana Cettuzzi: 2013, l´anno dell´Aquila!

31-12-2013 20:21 - Aquile Affiliate: biografie, annual report, etc
Cristiana premiata da Sergio con l´aquila d´argento
Nell´oroscopo cinese, il 2013 è l´anno del Serpente. Nell´oroscopo di Cristiana, è stato l´anno dell´Aquila. Il primo di tanti.
Ora, che siamo a 3 ore dalla fine del 2013 e tutti tirano le somme, io posso dire a gran voce che uno dei doni più belli del 2013 è stato... IL GIACCHINO! No, cioè, volevo dire, la cosa più bella è essermi aquilizzata. Che poi questo abbia portato ad indossare (e nutellare) due stilosisssssimi ed esclusivi giacchini, è un effetto collaterale molto chic di essere Aquila.

Ed èstato l´anno della conferma. La conferma che la corsa, fra tutti gli sport che ho praticato, è quella che mi sta regalando le emozioni più belle, profonde, esaltanti e continue. "Ogni benedetta domenica" è il titolo del mio film interiore, di quello che visualizzo ogni volta che la sveglia suona follemente troppo presto e fuori è buio, o freddo, o caldo, o bagnato e corpo e cervello sussurrano... "Dai... Stai a letto..." Ma dal cuore nasce un´immagine più bella, che sovrasta e giustifica tutto, l´immagine dei sorrisi delle persone che incontrerai, dei compagni di squadra, degli amici, di chi ti accompagnerà per qualche km. E il mio sorriso, stampato, beota, sudato, dall´inizio alla fine.

Il 2013 sarebbe anche dovuto essere l´anno del ritorno sui palchi. Ma... Avrei dovuto abbandonare la corsa, almeno per un po´. E la partecipazione come staffettista alla Maratona di Milano, mi ha fatto definitivamente scegliere di "appendere il costume al chiodo" per prepararmi alla Maratona, tutta intera. È che mi diverto davvero troppo, la corsa è la riscoperta della mia parte più giocosa, quella che non ha bisogno di vincere per sentirsi soddisfatta, ma solo di arrivare in fondo, possibilmente sulle gambe, possibilmente in buona compagnia. La compagnia, lo spirito di gruppo, di squadra, sono una delle mie imprescindibili necessità nella corsa. (Forse) non sarò mai una ligia runner solitaria, capace di allenarsi da sola in qualsiasi condizione, ma sicuramente sarò sempre quella che si getterà in ogni avventura che mi verrà proposta... Ed effettivamente, nel 2013, sempre con il mio personale (anti)metodo di allenamento, ho realizzato distanze nuove, tempi migliori, percorsi più impegnativi.

Un inaspettato 2* posto nella mia categoria alla Maratonina dell´Incoronata (FG) - dai, lo ammetto, eravamo in 4... . Ho provato l´emozione fortissima della corsa sul Serra, in memoria dei ragazzi del Vega 10, la conquista del 2* posto come squadra femminile alla Stracarrara, la staffetta a Milano, nella mia città, ferma per un giorno, con l´arrivo in 200 staffettisti per la onlus l´Abbraccio, fra gioia e lacrime e poi ancora fangosissima e divertentissima Strongman, la mia prima 30km e di nuovo la mezza a Pisa, ma questa volta con i Maratonabili, altra emozione unica... E tutte le corse delle 3 Province, che mi hanno arricchita domenica dopo domenica di un bagaglio di immagini meravigliose, paesaggi unici a me ancora sconosciuti e tanti tanti amici, compagni di pochi o tanti km.

Emozione, gioia, sorrisi, amici, soddisfazione e felicità per gli enormi successi dei miei compagni di squadra. Questo è il mio 2013 da Aquila!

-------------
Qui a fianco a destra una selezione di 50 foto della nostra Cristiana durante il suo 2013!

Fonte: Cristiana Cettuzzi



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio