29 Settembre 2020

E da oggi ripartono anche le ArrancaBike

04-09-2014 11:26 - Triathlon, Bike, Duathlon, Aquathlon, Nuoto per Tri, etc
Ripreso ieri il rito dell´Arrancata del mercoledì, oggi, giovedì, riprende quello meno popolare e blasonato dell´Arrankabike, Cenerentola delle attività ludico-motorie che escono fuori dal cilindro del Mago Silvan Anubi Magginius.
Su richiesta del BikerCoach Beppe mi trovo costretto - in realtà è un privilegio - a sostituirlo nella funzione di coordinatore, tracciatore, guida eccetera eccetera in questa fantastica dimensione alternativa collaterale. Ironia della suerte, oggi, giovedì e giorno di ripristino del rito settimanale sui pedali, è in programma anche un allenamento self made high tech svedese in ambito run, ma non solo: Beppe è assente, e molti ciclisti, oltre ad avere il ciclo, sono impegnati individualmente nella preparazione per i prossimi eventi triathlon... Tutti ottimi elementi per ridurre ai minimi storici qualsiasi germoglio di abbozzo di idea, o mezza idea, di andare a farsi un giro in bici per chiunque - me ne rendo conto - ma c´è sempre un ma...
Detto questo, contro qualsiasi previsione favorevole, informo il popolo di disperati sui pedali, i curiosi, i latitanti, i titubanti - deh ma ´un son bono... Deh ma ´un so se mi garba... Deh boh...- i rabdomanti, i teneri amanti e tutti quelli che fnno rima con -anti ma anche gli altrettanti... che

OGGI, alle ore 17:30, PRESSO LA GIOSTRINA DI TOPOLINO IN VIA PAPARELLI A PISA (in parole povere il parcheggio e del mercato del mercoledì e del sabato). ALLE ORE 17:30,

io sarò lì in attesa delle 17:37, limite massimo per la dipartita.
Allo stato attuale, non potendo sapere se sarò solo o in compagnia, quanti eventualmente saremo, chi, con quali mezzi, eccetera eccetera... Non ho la minima idea che tragitto poter fare ma, di sicuro, al minuto 37 delle ore 17, io partirò; verso l´infinito ed oltre; per una dimensione che solo chi si è trovato ad assaporare il sorprendente e portentoso miracolo della libertà su due ruote può e potrà capire. Partirò... canticchiando alla mia Colnago soavi parole e dolci note...

"Quando sono solo
sogno all´orizzonte
e mancan le parole,
Si lo so che non c´è luce
in una stanza quando manca il sole,
se non ci sei tu con me, con me.
Su le finestre
mostra a tutti il mio cuore
che hai acceso,
chiudi dentro me
la luce che
hai incontrato per strada.

Con te partirò.
Paesi che non ho mai
veduto e vissuto con te,
adesso si li vivrò,
Con te partirò
su navi per mari
che, io lo so,
no, no, non esistono più,
con te io li vivrò.

Quando sei lontana
sogno all´orizzonte
e mancan le parole,
e io sì lo so
che sei con me,
tu mia luna tu sei qui con me,
mio sole tu sei qui con me,
con me, con me, con me.

Con te partirò.
Paesi che non ho mai
veduto e vissuto con te,
adesso si li vivrò.
Con te partirò
su navi per mari
che, io lo so,
no, no, non esistono più,
con te io li rivivrò.
Con te partirò
su navi per mari
che, io lo so,
no, no, non esistono più,
con te io li rivivrò.
Con te partirò.
Io con te."

Fonte: Enrico Marchetti



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio