15 Dicembre 2019
[]

ElbaMan 2012: bene Francesco Bellinvia (36a posizione). Le classifiche

01-10-2012 23:08 - Triathlon, Bike, Duathlon, Aquathlon, Nuoto per Tri, etc
La nostra ´vera´ (!) Aquila Francesco Bellinvia si è cimentata ieri a Marina di Campo (Isola d´Elba, LI) all´ottava edizione dell´ElbaMan, prova veramente massacrante di triathlon su distanza lunga (4km di nuoto, 180 km di bici e quindi la maratona di 42,195 km di running).
Francesco si e´ piazzato in 36a posizione assoluta insieme all´amico di team Graziano Sodi dopo 11 ore e 50 minuti di fatiche, pioggia violenta compresa. Dopo un´ottima frazione di nuoto, Francesco ha fatto il possibile in bici (che non e´ la sua specialita´) per poi fare una buona maratona in circa 3h45 riprendendo Graziano che aveva subìto anche l´handicap di una foratura.

Una bella giornata di sport per le aquile che erano a supporto con anche Lorenza Pratali (la moglie di Francesco) e Mario Comassi a fare dei test scientifici su alcuni dei partecipanti in zona arrivo mentre Andrea Maggini, per il terzo anno consecutivo, era appostato alla pericolosa curva (frazione Bike) all´entrata di Marina di Campo tra l´hotel Select e la Gelateria Zero Gradi dalle ore 9.00 fino alle ore 17.40 (nelle ultime due ore un violento nubifragio ha allagato le strade della zona mettendo in difficolta´  non solo gli addetti sul percorso ormai privi di difese e ripari in mezzo alle strade quanto gli ultimi frazionisti in bicicletta il cui equilibrio era precario sin dalla discesa di Marciana fino alla zona cambio finale).
Abbiamo veramente un bel team di persone in gambissima, sia a correre che ad aiutare ed osservare.

Il commento di Francesco: ´Ieri è stata dura! Veramente tanto. L´ironman è una gara creata da un sadico... Parti a nuoto e nuoti a tutta (per forza!.) Salti sulla bici e cerchi di dare il meglio di te in quei 180 km, in pratica ti sfondi anche lì (all´elba il terzo giro di sessanta km è un´esperienza mistica!). Poi arrivi alla corsa una semplice maratona .... parti cercando le sensazioni che normalmente accompagnano la tua corsa (le mie ultimamente erano di leggerezza) ma la gamba devastata e indignata ti dice no... resta la testa a portarti all´arrivo... ed è sempre lei a dirti poco dopo "ora basta, al massimo una corsetta domenicale"...e sai già che stai mentendo!´

Per le classifiche dell´ElbaMan 2012 clicca qui.

Foto di repertorio di Francesco Bellinvia.

Fonte: Andrea Maggini



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio