07 Dicembre 2019
[]

Filecchio (LU): si conclude il Criterium. Assegnati i titoli individuali. Grassini è la Signora del Criterium (sempre presente!)

28-09-2013 23:07 - Risultati gare, staffette fino alle maratone Atleti/e Pisa Road Runners
Ultimo appuntamento ´individuale´ con il decimo Criterium Podistico Toscano, edizione 2013, a Filecchio (LU).
Siamo vicino a Barga, in Garfagnana dove era prevista la 16a tappa con la terribile "Cronoscalata" di 5,7 km con una pendenza del 23% (tappa che riqualifica anche il Gran Premio del Monte Serra, la gara più partecipata sotto i 12 km nella provincia di Pisa fino a poco tempo fa considerata un po´ fuori dai canoni classici del Criterium, condizione da oggi ´superata´ con questa originale ultima tappa garfagnina).

Era la giornata degli esiti finali che ha visto due ormai conferme come i compagni di squadra de La Galla Pontedera Silvano Fioravanti (Argento) e Claudio Carlotti (Veterani), dominare per tutto l´anno.

Poi le sorprese: Gianfranco Caruso (Atletica Tre Colli Scicli, categoria Amatori Uomini) rappresenta la più piacevole. Il ragazzo è siciliano come la sua squadra che entra nell´albo d´oro dei 10 anni del Criterium. Poi due atleti fortissimi che non vedevamo mai con costanza al Criterium, salvo quest´anno: Ilaria Bianchi (Team Cellfood, categoria Ladies) ed Andrea Capretti (GS Il Fiorino, altro nuovo gruppo nell´albo d´oro, categoria Senior).
Sorprendente anche il nostro team (Pisa Road Runners) che porta in cima al podio della categoria Amatori donne Lorena Meroni.

Cenno a parte anche per la nostra Paola Grassini, in testa tra le Ladies fino a 4 tappe dalla fine (poi il succedersi di sorpassi continui con altre tre pisane: Arcieri, Jaccheri ed oggi Bianchi per la vittoria finale).
Paola è l´unica donna, tra le due categorie, ad aver corso tutte le 16 gare del 2013, senza mai (!) speculare sulle classifiche di tappa, anche a risultati già acquisiti (in pratica poteva anche non correre le ultime tre tappe). Poi si registrano altri 3 o 4 uomini sempre presenti.
Crediamo che dalla nascita del Circuito Paola sia l´atleta che, insieme alla Daniela Di Cesare e forse Alessandro Giuntini, vanta il maggior numero di presenze alle tappe del Criterium (ormai nell´ordine delle circa 150!). Questo nonostante un anno, il 2009, non privo di problemi fisici (fu l´anno del dominio della compagna di squadra, oggi vice-presidente del team delle aquile Elena Cambi)
Un bel traguardo che la rende anche ammirata, non solo perché ha vinto il Criterium nel 2010 collezionando vari secondi e terzi posti, ma perché ama questo sport senza guardare le distanze da casa, i premi in palio, le avversarie (che poi per lei sono tutte ´amiche´ e/o ´compagne di avventure´) o le classifiche.
Tanto di cappello per questo esempio!

Per la cronaca, Paola si è classificata quarta al termine del circuito.

Fonte: Redazione PisaRRC



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio