03 Febbraio 2023

Monti 4: Stupidi Ultra Trail (post cena).

30-04-2016 18:59 - Mondo Trail, Ultra, Sky ed Extreme!
SUT (Stupidi Ultra Trail) fatto.
Che un s´era normali io e quell´altro, di cui spesso non ricordo mai il nome...a sì Pietro Leoncini, già si sapeva. Però la situazione, almeno, agli occhi degli altri, sta peggiorando...
Visto che si era organizzato una cena con capodanno dall´Ulisse a Seravezza, l´altro, un pochino per ruzzo e molto seriamente proponommi di tornare a Pisa a corsa, ovviamente via monte. Potebbi io rifiutare? giammai! In meno che non si dica, eravamo già a definire i dettagli del progetto..orari, sentieri, Km, logistica, illogistica, ecc., etciu... Deh, si godeva già al solo penZiero. Sgranellando per bene il tracciato, sembrava oggettivamente meno lungo, difficile e pretenzioso di quanto un primo approccio superficiale alla Traversata dei Briai lasciasse supporre. Anche meno di 60Km in totale..cosa vuoi che siano...partenza da Capriglia, si percorre tutto il sentiero n.3 passando da Farnocchia, San Rocchino, Foce di Grattaculo, Foce del Pallone, Foce del Crocione, sentiero 101 fino a Passo del Lucese, Si scende a Fibbiano e da li in qualche modo raggiungiamo Ripafratta, errando per presunti sentieri di cui avevamo letto in antichi manoscritti del III° secolo D.C., alternandoci a tratti di Via Francigena e Piste Ciclabili...da Riparfatta a San Giuliano è prassi. Questo era il progetto. Ma si sa, non tutte le ciambelle riescono con il buco.
La serata da Ulisse va alla grande, ci divertiamo un sacco. Io e coso lì, come si chiama...il Leoncetti, Leonini...Leoncini, da atleti modello, ci limitiamo nel beve e nel mangiare. Intorno alle 1:00 lasciamo il locale e Santa Lara ci accompagna fino quasi a Capriglia...quasi, perché ovviamente noi ci facciamo lasciare 3-4Km prima del paese, almeno facciamo un po di salita bitumosa per scaldarci. Troviamo il sentiero e partiamo. E´ battuto bene, e si sale tranquilli. Mano a mano che saliamo e abbandoniamo le luci del paese, iniziamo ad apprezzare la bellezza della serata. Le stelle sono tante, milioni di milioni...scorci paesaggistici da urlo. Il temuto freddo non c´è, anzi, l´aria è perfetta per correre. Pensiamo che i nostri commensali son già a letto, ma che noi siamo più fortunati di loro. Arriviamo ad un bivio...zona attrezzata con tavolini, panchine, Icone varie di Santi e Martiri. Proseguiamo sul 3 oppure sul 3A? Il 3A sulla mappa del GPS non c´è, quindi...quindi facciamo quello, ovvio. Dopo poco ci ritroviamo in ascesa libera dentro la macchia a cercare delle fettucce scolorite risalenti sicuramente al secolo scorso. Ma ci danno fiducia, anzi questa cosa poco conforme ci piace e proseguiamo. Più per fortuna che per bravura...anzi direi per fisica, visto che salendo, prima o poi si trova la cima...arriviamo in vetta al monte Ornato. Una vista fantastica...stelle come fosse sabbia sopra di noi, e un tappeto di luci da antropizzazione a valle. Ok ora scendiamo. Leonciotti imbocca deciso il sentiero. Guarda che è quello da cui siamo saliti , ni faccio notare. Nooo, seeee. Ti di´o di sì. Allora torniamo in vetta, perlustriamo, chiediamo alle stelle, ma alla fine ce la giochiamo a sasso, carta e forbici: era il sentiero da cui eravamo saliti. Ma c´era solo quello. Quindi dobbiamo tornare da dove eravamo arrivati. Al solito scendiamo nella macchia cercando fettucce del 1800. Siamo tornati quasi nuovamente alle panchine che vediamo alla nostra sinistra il 3A. Tonfa panaia! Abbiamo si perso più di mezz´ora, ma ne è decisamente valsa la pena. Il sentiero è bello, si percorre bene. Una sola puntualizzazione: il 30% degli alberi è in posizione orizzontale, anziché nella tradizionale posizione verticale in cui siamo abituati a vederli. Quelli che troviamo a mezza altezza, il Leonciotti ci passa di sopra e io di sotto...chissà perché?
Il Garmin di Pietro fa notare che abbiamo percorso i primi 10Km in 170 minuti. Ecco, ad oggi, ma credo per l´eternità, rimarrà il dubbio di come sia stato possibile. Tre ore per fare 10Km? Cosa è successo che non ricordiamo? La teoria più plausibile è quella di un rapimento da parte degli alieni. Proseguiamo.
Il bosco si fa fitto...si sentono diversi animali vicini vicini...urliamo, suoniamo trombe, ci armiamo con lo spray al peperoncino. Quando sentiamo due o tre cani abbaiare e venire giù dal monte nel buio..beh, io un accenno di defecatio in mutandis l´ho avuto. Il passo è più lesto, c´è meno salita. Farnocchia dorme. Finalmente arriviamo a San Rocchino, e da li conosciamo. Da lì usciamo dal bosco boscoso. Si incominciano ad intravedere le prime sfumature dell´alba. Cominciamo a salire nuovamente con il sentiero che ci porterà a oltre1200m s.l.m.. Scolliniamo proprio quando il solo inizia a sorgere. Certe cose non hanno prezzo, per tutto il resto c´è MaserCard. Da favola...mi sento Peter, ma invece di Heidi con me c´è Piter. Fate vobis. Intanto il Piter si cambia i calzini.Siamo un po in ritardo sulla tabella di marcia. Avevamo in programma anche l´assalto alla vetta del Prana, ma tra anda e rianda ci vuole almeno un´ora e mezzo. Quindi saltiamo. Proseguiamo come treni fino a Passo Lucese. Qui ritroviamo il bitume e con esso finisce la parte del percorso a noi nota. Qui inizia il difficile. Il gioco consiste nell´arrivare a Fibbiano percorrendo meno bitume possibile. Le cartine di carta non ci sono di aiuto. le mappe gps non hanno questa zona. Non c´è segnale internet. Le cavallette ci assalgono. Improvvisiamo, facciamo e sfacciamo sentieri o tracce presunte tali, chiediamo anche a persone del luogo, proprio come usava una volta. Anche se bitumato, ci ritroviamo a percorrere un sentiero CAI. Ma ora abbiamo fame, la tagliata e il cinghiale li abbiamo digeriti. Ogni 2Km troviamo un cimitero, ma bar nemmeno uno. Sarà un segno? Qualcuno vuole dirci qualche cosa? Alla faccia loro troviamo e imbocchiamo la Via Francigena. Non è un bel tratto, ma questo è. Troviamo una discesa che si fa correre. Ma anche cadere. Faccio un bel volo...mi va anche di lusso. Risiamo sul bitume, comincia a fare caldo. Corriamo di buon passo, incontriamo flotte di ciclisti. Torrenti. Cimiteri. Case. Ma bar no...Finalmente arriviamo a San Macario. Il Bar. Ricca colazione, offre lui, relax e compiacimento. Ormai l´ora è tarda, abbandoniamo l´idea di tornare fino a Pisa. Preferiamo mangiare a casa con le famiglie. Quindi richiamiamo Santa Lara per venirci a riprendere in zona Ripafratta. Chiudiamo la SUT con 9:30 minuti sulle gambe. Km percorsi poi non tantissimi...44. Esperienza veramente bella, che senza il mio ammmore non avrei mai potuto fare. Boia deh, mi tocca ringrazziallo un´altra volta. Poi si monta la testa. Siamo un po matti, ma è il nostro bello!

Stay Tuned, next time, bai bai


Fonte: Gabriele Ianett



POLICY DELLA PRIVACY ADOTTATA DALLA SCUOLA SULL’UTILIZZO DEL SITO WEB ISTITUZIONALE
POLICY DELLA PRIVACY ADOTTATA DALLA SCUOLA SULL’UTILIZZO DEL SITO WEB ISTITUZIONALE

Titolare e responsabile del trattamento dei dati

Il Titolare del trattamento è La Pisa Road Runners Club ASD (di seguito PRRC) in persona del suo legale rappresentante pro tempore con sede legale c/o Studio Commerciale Cambi Toscano - Via Renato Fucini 49 - 56100 Pisa (PI) - P.I. 02050770508

Rispetto della Privacy

La PRRC rispetta la privacy dei propri utenti e si impegna a proteggere i dati personali che gli stessi gli conferiscono. In generale, l’utente può navigare sul sito web dell’Istituto senza fornire alcun tipo di informazione personale. La raccolta e il trattamento dei dati personali avvengono, se necessario, in relazione all’esecuzione di servizi richiesti dall’utente, o quando l’utente stesso decide di comunicarlo; in tali circostanze la presente politica della privacy illustra le modalità e i caratteri di raccolta e trattamento dei dati personali dell’utente.

La PRRC tratta i dati personali forniti in conformità alla normativa vigente.

Raccolta di Dati Personali

Per “dati personali” s’intende qualsiasi informazione che possa essere impegnata per identificare un individuo, una società o altro ente. A titolo puramente esemplificativo e non esaustivo viene raccolto ad esempio il nome e il cognome, l’indirizzo di posta elettronica [e-mail], l’indirizzo, un recapito postale o altro recapito di carattere fisico, la qualifica, la data di nascita, il genere, il lavoro, l’attività commerciale, gli interessi personali e le altre informazioni necessarie per la prestazione dei servizi richiesti e per contattare l’utente.

Dati di navigazione

La navigazione sul sito può avvenire in forma anonima.

Per la navigazione in aree riservate l’utente avrà la possibilità di salvare le proprie credenziali (identificativo assegnato dall’amministratore del sistema con cui è avvenuta la registrazione e la password inviata all’indirizzo e-mail del richiedente della quale l’amministratore del sito non è a conoscenza).

A tal proposito si precisa che la scuola non compie operazioni di raccolta dati dell’utente con modalità automatiche, incluso l’indirizzo di posta elettronica [email].

La PRRC nel rispetto della normativa vigente in tema di tutela di dati personali, al solo fine di avere contezza dell’area visitata e della durata della visita stessa, può registrare l’indirizzo IP dell’utente (Internet Protocol, vale a dire l’indirizzo Internet del computer dell’utente). In questo caso i dati verranno utilizzati esclusivamente per ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e controllarne il corretto funzionamento e verranno cancellati immediatamente dopo l’operazione. I dati, tuttavia, possono essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità nell’ipotesi di reati informatici ai danni del sito; ciò, ad eccezione dei casi in cui si tratti di un utente registrato che abbia ricevuto la preventiva informativa e che abbia prestato il proprio consenso al trattamento, avverrà comunque senza mettere in relazione l’indirizzo IP dell’utente con altre informazioni personali relative allo stesso. Come molti altri siti web aventi carattere e contenuto indirizzato ai servizi, il sito della scuola può impiegare una tecnologia standard chiamata “cookie” per raccogliere informazioni sulle modalità di uso del sito da parte dell’utente. Per ulteriori informazioni, l’utente è invitato a consultare la sezione “Cookies”.

Dati forniti volontariamente dall’utente

L’Istituto, per consentire l’accesso alle aree riservate, raccoglie i dati personali dell’utente in occasione della sua registrazione e, al fine di attivare un account, assegna un CODICE UTENTE e una password, necessari per usufruire di determinati prodotti o servizi offerti dalla scuola. In particolare la registrazione è necessaria per partecipare al forum, per usufruire di chat, per inviare messaggi ad altri iscritti, per inserire commenti alle notizie, quando l’utente chieda di ricevere determinate e-mail, di essere inserito in una mailing-list o quando l’utente, per qualsiasi altra ragione, comunica i propri dati alla scuola. Quest’ultima usa tali informazioni solamente ove le stesse siano state legittimamente raccolte in conformità alla presente Policy e nel rispetto della normativa vigente. Si ribadisce che alcuni servizi web del sito prevedono l’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica; ciò comporta acquisizione dell’indirizzo del mittente (necessario per rispondere alle richieste) e degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva. Specifiche informative di sintesi (disclaimer) possono essere visualizzate con apposito link nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta (come la pagina contatti). E’ inoltre indicato il trattamento di dati sensibili o giudiziari forniti dall’utente nel corpo della mail.

Comunicazione di Dati Personali

In caso di raccolta di dati personali, la PRRC informerà l’utente sulle finalità della raccolta al momento della stessa e, ove necessario, richiederà il consenso dell’utente. La scuola, salvo quanto di seguito previsto nella Sezione “Ambito di Comunicazione e Diffusione di Dati Personali”, non comunicherà i dati personali dell’utente a terzi senza espresso consenso. Se l’utente decide di fornire alla scuola i propri dati personali, gli stessi potranno essere comunicarli all’interno dell’Istituto o a terzi che prestano servizi alla scuola, ovviamente nel rispetto delle vigenti disposizioni (si veda a tal proposito informativa privacy pubblicata sul sito). la PRRC invierà all’utente eventuale materiale relativo ad attività di informazione e a ricerche di mercato solo dopo averlo informato e averne ottenuto il consenso.

Cookies

Un cookie è un piccolo file di testo che alcuni siti web inviano all’hard drive dell’utente in occasione della visita al sito. Un cookie può contenere informazioni quali un ID dell’utente che il sito usa per controllare le pagine visitate; si precisa, tuttavia, che le uniche informazioni di carattere personale che un cookie può contenere sono quelle fornite dall’utente stesso. Un cookie non può leggere i dati presenti sull’hard disk dell’utente o leggere i cookies creati da altri siti. Alcune aree del sito dell’Istituto impiegano cookies per registrare le modalità di navigazione degli utenti sul sito. L’Istituto si serve di cookies per determinare il grado di utilità delle informazioni che fornisce ai propri utenti e per verificare l’efficacia della struttura di navigazione del sito in relazione al supporto di aiuto offerto all’utente per ottenere quell’informazione. Se l’utente non desidera ricevere cookies durante la navigazione sul sito, può programmare il proprio browser in modo da essere avvertito prima di accettare cookies e rifiutarli quando il browser avvisa della loro presenza. L’utente può anche rifiutare tutti i cookies disattivandoli nel proprio browser, anche se in tal modo non sarebbe poi in grado di sfruttare in pieno i servizi del sito. In particolare, all’utente potrebbe essere chiesto di accettare cookies al fine di compiere determinate operazioni. Tuttavia, non è necessario che l’utente accetti tutti i cookies per usare/navigare in molte aree del sito, salvo il caso in cui, per l’accesso a specifiche pagine web, siano necessari la registrazione e una password.

Finalità e Modalità di trattamento dei Dati Raccolti

la PRRC tratta i dati personali dell’utente per le seguenti finalità di carattere generale: per soddisfare le richieste a specifici prodotti o servizi, per personalizzare la visita al sito, per aggiornare l’utente in relazione ai servizi della scuola o ad altre informazioni di suo interesse (provenienti direttamente dell’Istituto o dai suoi partners), per comprendere meglio i bisogni dell’utente e offrire allo stesso servizi migliori. Il trattamento di dati personali da parte dell’Istituto per le finalità sopra specificate avviene in conformità alla normativa vigente in materia di privacy.

Ambito di comunicazione e diffusione di dati personali

I dati personali non vengono comunicati al di fuori della realtà dell’Istituto senza il consenso dell’interessato, salvo quanto in seguito specificato. Nell’ambito dell’organizzazione della scuola, i dati sono conservati in server controllati cui è consentito un accesso limitato in conformità alla normativa vigente. la PRRC può comunicare i dati personali dell’utente a terzi in uno dei seguenti casi: quando l’interessato abbia prestato il proprio consenso alla comunicazione; quando la comunicazione sia necessaria per fornire il prodotto o il servizio richiesto dall’utente; quando la comunicazione sia necessaria in relazione a terzi che lavorano per conto dell’Istituto per fornire il prodotto o il servizio richiesto dall’utente (la scuola comunicherà a questi ultimi solo le informazioni che si rendono necessarie in relazione alla prestazione del servizio, senza che i dati possano essere trattati per finalità diverse); per fornire le informazioni necessarie e relative all’Istituto stesso, nonché agli altri enti ad esso collegati (in qualsiasi momento l’utente potrà richiedere di non ricevere più tale tipo di comunicazioni). la PRRC inoltre divulgherà i dati personali dell’utente nel caso in cui ciò sia richiesto dalla legge.

Diritti dell’utente; User Account

Se l’utente è registrato, per richiedere la cancellazione del proprio account o qualsiasi altro proprio dato personale deve inviare una mail al responsabile della gestione/aggiornamento del sito.

Sicurezza dei dati

Le informazioni dell’account sono protette da una password per garantire la riservatezza e la sicurezza dell’utente. la PRRC adotta tutte le misure di sicurezza e le procedure fisiche, elettroniche e organizzative richieste dalla normativa vigente. Anche se la scuola fa quanto ragionevolmente possibile per proteggere i dati personali dell’utente, la stessa non può garantire la completa totale sicurezza dei dati personali dell’utente durante la comunicazione. A tal proposito la PRRC invita l’utente ad adottare tutte le misure precauzionali per proteggere i propri dati personali quando naviga su Internet. L’utente, ad esempio, è invitato a cambiare spesso la propria password (che preferibilmente dovrà essere composta da una combinazione di lettere e numeri) e ad assicurarsi di fare uso di un browser sicuro.

Minori e privacy

Il sito web della PRRC è pensato per un utilizzo anche da parte di minori di 18 anni in quanto presenta contenuti puramente didattici e culturali. Quindi la scuola, in fase di iscrizione al sito, non richiede la maggiore età dell’utente.

Siti di terzi

Il sito web dell’Istituto può contenere links ad altri siti. La scuola non condivide i dati personali dell’utente con questi siti e non è responsabile delle pratiche degli stessi in relazione alla tutela e al trattamento di dati personali. La PRRC invita l’utente a prendere visione della politica della privacy di tali siti per conoscerne le modalità di trattamento e raccolta dei dati personali.

Modifiche della politica della privacy

La PRRC in relazione all’evoluzione della normativa, potrà modificare la presente policy della privacy, dandone adeguata comunicazione attraverso la pubblicazione sul sito.
Informativa privacy aggiornata il 22/12/2022 11:50
torna indietro leggi POLICY DELLA PRIVACY ADOTTATA DALLA SCUOLA SULL’UTILIZZO DEL SITO WEB ISTITUZIONALE
 obbligatorio
generic image refresh




Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie