25 Aprile 2024

Sperimentiamo i percorsi del Trail dei Monti Pisani. Le foto

Due settimane fa chiamo Sergio (Costanzo) e lo informo che la domenica 21 settembre, a parte coloro che vanno ai Tre Pontili, c´è un bel buco propizio per poter ´avviare´ nuovi ´trail-runners´ come test di San Galgano, controllare il materiale che serve da regolamento trail, ma anche per iniziare a conoscere i percorsi del nostro TMP (Trail dei Monti Pisani)!
Complice la non accattivante (soggettivamente, per me che nel tempo mi sono beccato di tutto, a partire dai pinzi ripetuti di calabroni etc etc) di Capezzano Pianore. Detto fatto: Sergio e Francesco rispondono subito organizzando due belle distanze da 27km e da 15km, che poi quest´ultima, grazie alla disponibilità di Giovanni e Valentina, viene ulteriormente spaccata in breve-veloce dalla breve-lenta. Sembra il corso di corsa trail a tre livelli ...
Ritrovo fissato davanti al Comune di Calci alle 7.45 con partenza prevista alle 8.00.
Alle 8.00 puntuali ci contiamo!
Siamo ben 31 bipedi (12 donne e 19 uomini) più anche un cane.
Non solo, ci sono amici livornesi (con appassionata brasiliana), che rispondono all´appello, in vista anche di potenziali analoghe iniziative sulle colline della Val Benedetta e Montenero.
Molti sono neofiti, come me (che a parte le numerose sedute alle Tre Province vanto comunque una partecipazione alla EcoMaratona dei Marsi in Abruzzo, tanto sofferta, in gita con la Podistica Rossini nel 2003. Partecipazione disonorevole! Nonostante il top della forma di quell´anno, con molti chili in meno, arrivai a quell´appuntamento muscolarmente distrutto in posti splendidi però. Arrivai dopo 3 maratone corse in 45 giorni ed una Pistoia-Abetone da fare un mese dopo, che poi avrei camminato per quasi metà. Dopo la prima salita già camminavo sui falsopiani con un bastone che sembravo Noè. Ai passaggi mi vedevano crollare in classifica. Dalle prime 20 posizioni, passai in 100a, poi in 200a .... finchè all´ultimo passaggio arrivai così tardi che stavano chiamando l´elisoccorso dato che l´anno prima, ben due si persero e si ritrovarono a dormire di notte in una zona frequentata da lupi ed orsi marsicani. Per forza, siamo nei Marsi.... Ma il bello doveva venire. Ero ormai disidratato e distrutto che corsì gli ultimi 7km di discesa in quasi un´ora e mezza. Tutta ciottolata la feci seduto con il sedere ... Arrivai tra gli ultimi, a pochi minuti dal tempo massimo che era di 6 ore e 30. Dietro di me, ultimi, solo Ivo Masini e Luigi Luperi della Rossini. Che risate però per una bellissima gita in posti che non avrei mai visto se non per quella occasione.)
Stamani al via eravamo stati catechizzati da Sergio per la dotazione base sei trail: zainetto con almeno 1 litro d´acqua, barrette energetiche, bastoncini (per chi voleva), buff o altro in testa, cellulare carico, giacchetto antivento, addirittura occhiali e coperture alle gambe contro i rovi (presenti a dismisura poi sui sentieri). Poi ho aggiunto altro ma che bella soddisfazione "incignare" il mio zainetto CamelBak preso in Corsica vari anni fa. Premettendo che non ho capito una mazza la sera prima sul funzionamento, se non fosse stato per Mauro Ciapetti ero ancora lì ad usare la cannuccia di plastica senza sapere dove infilarmela. Mi ha fatto vedere come fare ed è stato un continuo mordere la valvola e "ciucciare" l´acqua che godevo come quando un bambino scopre come ciucciare il latte...
Partiamo alle 8. I più veloci ed orientati per la 27, capitanati da Francesco Bellinvia (con Alessio, Letizia, Chiara, Domenico, etc.) partono. Sono una decina.
Gli oltre 20 (con cane) faranno la ´corta´ di 15k.
Si transita davanti alla maestosa Certosa di Calci con una leggera brumetta ed in zona Nicosia deviamo e saliamo.
Subito pettata per questa via Butese che ti mette alla prova.
Primo raduno alla prima stradella dopo i primi 25 minuti.
Poi si riparte per la via Butese per altrettanti 25 minuti.
Arriva l´incrocio con la Lombardona, si nota la rocca della Verruca.
Il gruppone a quel punto si divide. I più esperti vanno con Giovanni e Valentina.
I ´principianti´ seguono sergio.
Saliamo sui famosi lastroni della Lombardona che portano alla Dolorata o Addolorata.
L´immagine maestosa della Verruca è impressionante ma lo è ancor di più la fuoriuscita nostra dalla nuvola che rimane sotto di noi con le vette che ergono come piramidi di gelati da un letto di panna.
In fondo siamo rimasti io, Tiziana, Stefania, Mauro, Chiara e Sergio che stamani si presta al sacrificio di questa banda.
Ma entriamo nei boschi della forestale segnalati dalla rete escursionistica del Monte Pisano fino ad arrivare, dopo oltre due ore di ´trail´ ai Cristalli, Prato di Ceragiola, location che conosco bene per il Gran Premio del Monte Serra dedicato ai Ragazzi del Vega 10 che qui organizzo dal 3 marzo del 2007.
Finalmente sosta per mangiare la barretta e bere abbondantemente.
Di fronte a noi, nonostante la nebbia, un muro di ciclisti (saranno almeno 30) mentre altri stanno arrivando dai vari lati. Bici da corsa o mountain bike, da Calci, da Buti, da Sant´Andrea di Compito e dalle antenne arrivano come cavallette.
Noi recuperiamo per qualche minuto eppoi scendiamo per un sentiero che non sarebbe neppure descritto, ma c´è.
C´è eccome visto che prima di tutto scopriamo il famoso carrello del Vega 10 in questo punto dal 3 marzo 1977 e mai ritrovato fino ad un anno fa quando lo scoprì un cercatore di funghi. Ed esiste eccome essendoci pianali di legno, paraboliche, salti mortali, guard-rail etc di ciclisti specializzati in downhill.
Mentre sono lì penso a tutto quanto ci siamo detti il venerdì sera all´incontro combinato CAI Pisa e Pisa Road Runners sulla pulizia dei sentieri del TMP dietro la Normale di Pisa (clicca qui per leggere)
Ma quello che conta, ora, è guardare dove mettere i piedi.
La discesa è pericoloso perché inizia ad avere una discreta pendenza ed infida perché le piete sono muschiate e bagnate per cui anche le scarpe da Trail (oggi sfoggio un paio di Cascadia gialle fotoniche, parole di Sergio) non sono efficaci alla bisogna. E difatti la vera gara, oltre a stare in piedi lungo i ruscelli, è contare le ´culate´. Io mi accontento di una sola volta mentre altre vantano almeno tre performance sull´argomento.
A parte questo, nessuno si è fatto male ma usciamo ai Tre Colli, sull´asfalto, tutti belli sbucciati, sbranati dai rovi, sporchi, etc. che sembriamo usciti da una foresta del Pacifico durante la seconda guerra mondiale che da un allenamentino di trail running.
Finalmente arriviamo alla base, dopo oltre 3 ore e neppure 15 km di corsa ... Corsa? Diciamo camminata in salita e camminata in discesa (avrò corso al massimo 30 minuti in tutto, a dire tanto).
Ma l´esperienza è stata utilissima con i muscoli che hanno retto, soprattutto in discesa, per poter essere più ´resistente´ ai trail la prossima volta.
Grazie a Sergio, Francesco, Giovanni e Valentina.
Un grosso in bocca al lupo a tutte le mie aquile al via a San Galgano domenica prossima. Io rinuncio per un altro momento importante per il team domenica prossima all´Elba ...

Foto di Andrea, Tiziana, Letizia e Sergio


Fonte: Andrea Maggini



POLICY DELLA PRIVACY ADOTTATA DALLA SCUOLA SULL’UTILIZZO DEL SITO WEB ISTITUZIONALE
POLICY DELLA PRIVACY ADOTTATA DALLA SCUOLA SULL’UTILIZZO DEL SITO WEB ISTITUZIONALE

Titolare e responsabile del trattamento dei dati

Il Titolare del trattamento è La Pisa Road Runners Club ASD (di seguito PRRC) in persona del suo legale rappresentante pro tempore con sede legale c/o Studio Commerciale Cambi Toscano - Via Renato Fucini 49 - 56100 Pisa (PI) - P.I. 02050770508

Rispetto della Privacy

La PRRC rispetta la privacy dei propri utenti e si impegna a proteggere i dati personali che gli stessi gli conferiscono. In generale, l’utente può navigare sul sito web dell’Istituto senza fornire alcun tipo di informazione personale. La raccolta e il trattamento dei dati personali avvengono, se necessario, in relazione all’esecuzione di servizi richiesti dall’utente, o quando l’utente stesso decide di comunicarlo; in tali circostanze la presente politica della privacy illustra le modalità e i caratteri di raccolta e trattamento dei dati personali dell’utente.

La PRRC tratta i dati personali forniti in conformità alla normativa vigente.

Raccolta di Dati Personali

Per “dati personali” s’intende qualsiasi informazione che possa essere impegnata per identificare un individuo, una società o altro ente. A titolo puramente esemplificativo e non esaustivo viene raccolto ad esempio il nome e il cognome, l’indirizzo di posta elettronica [e-mail], l’indirizzo, un recapito postale o altro recapito di carattere fisico, la qualifica, la data di nascita, il genere, il lavoro, l’attività commerciale, gli interessi personali e le altre informazioni necessarie per la prestazione dei servizi richiesti e per contattare l’utente.

Dati di navigazione

La navigazione sul sito può avvenire in forma anonima.

Per la navigazione in aree riservate l’utente avrà la possibilità di salvare le proprie credenziali (identificativo assegnato dall’amministratore del sistema con cui è avvenuta la registrazione e la password inviata all’indirizzo e-mail del richiedente della quale l’amministratore del sito non è a conoscenza).

A tal proposito si precisa che la scuola non compie operazioni di raccolta dati dell’utente con modalità automatiche, incluso l’indirizzo di posta elettronica [email].

La PRRC nel rispetto della normativa vigente in tema di tutela di dati personali, al solo fine di avere contezza dell’area visitata e della durata della visita stessa, può registrare l’indirizzo IP dell’utente (Internet Protocol, vale a dire l’indirizzo Internet del computer dell’utente). In questo caso i dati verranno utilizzati esclusivamente per ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e controllarne il corretto funzionamento e verranno cancellati immediatamente dopo l’operazione. I dati, tuttavia, possono essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità nell’ipotesi di reati informatici ai danni del sito; ciò, ad eccezione dei casi in cui si tratti di un utente registrato che abbia ricevuto la preventiva informativa e che abbia prestato il proprio consenso al trattamento, avverrà comunque senza mettere in relazione l’indirizzo IP dell’utente con altre informazioni personali relative allo stesso. Come molti altri siti web aventi carattere e contenuto indirizzato ai servizi, il sito della scuola può impiegare una tecnologia standard chiamata “cookie” per raccogliere informazioni sulle modalità di uso del sito da parte dell’utente. Per ulteriori informazioni, l’utente è invitato a consultare la sezione “Cookies”.

Dati forniti volontariamente dall’utente

L’Istituto, per consentire l’accesso alle aree riservate, raccoglie i dati personali dell’utente in occasione della sua registrazione e, al fine di attivare un account, assegna un CODICE UTENTE e una password, necessari per usufruire di determinati prodotti o servizi offerti dalla scuola. In particolare la registrazione è necessaria per partecipare al forum, per usufruire di chat, per inviare messaggi ad altri iscritti, per inserire commenti alle notizie, quando l’utente chieda di ricevere determinate e-mail, di essere inserito in una mailing-list o quando l’utente, per qualsiasi altra ragione, comunica i propri dati alla scuola. Quest’ultima usa tali informazioni solamente ove le stesse siano state legittimamente raccolte in conformità alla presente Policy e nel rispetto della normativa vigente. Si ribadisce che alcuni servizi web del sito prevedono l’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica; ciò comporta acquisizione dell’indirizzo del mittente (necessario per rispondere alle richieste) e degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva. Specifiche informative di sintesi (disclaimer) possono essere visualizzate con apposito link nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta (come la pagina contatti). E’ inoltre indicato il trattamento di dati sensibili o giudiziari forniti dall’utente nel corpo della mail.

Comunicazione di Dati Personali

In caso di raccolta di dati personali, la PRRC informerà l’utente sulle finalità della raccolta al momento della stessa e, ove necessario, richiederà il consenso dell’utente. La scuola, salvo quanto di seguito previsto nella Sezione “Ambito di Comunicazione e Diffusione di Dati Personali”, non comunicherà i dati personali dell’utente a terzi senza espresso consenso. Se l’utente decide di fornire alla scuola i propri dati personali, gli stessi potranno essere comunicarli all’interno dell’Istituto o a terzi che prestano servizi alla scuola, ovviamente nel rispetto delle vigenti disposizioni (si veda a tal proposito informativa privacy pubblicata sul sito). la PRRC invierà all’utente eventuale materiale relativo ad attività di informazione e a ricerche di mercato solo dopo averlo informato e averne ottenuto il consenso.

Cookies

Un cookie è un piccolo file di testo che alcuni siti web inviano all’hard drive dell’utente in occasione della visita al sito. Un cookie può contenere informazioni quali un ID dell’utente che il sito usa per controllare le pagine visitate; si precisa, tuttavia, che le uniche informazioni di carattere personale che un cookie può contenere sono quelle fornite dall’utente stesso. Un cookie non può leggere i dati presenti sull’hard disk dell’utente o leggere i cookies creati da altri siti. Alcune aree del sito dell’Istituto impiegano cookies per registrare le modalità di navigazione degli utenti sul sito. L’Istituto si serve di cookies per determinare il grado di utilità delle informazioni che fornisce ai propri utenti e per verificare l’efficacia della struttura di navigazione del sito in relazione al supporto di aiuto offerto all’utente per ottenere quell’informazione. Se l’utente non desidera ricevere cookies durante la navigazione sul sito, può programmare il proprio browser in modo da essere avvertito prima di accettare cookies e rifiutarli quando il browser avvisa della loro presenza. L’utente può anche rifiutare tutti i cookies disattivandoli nel proprio browser, anche se in tal modo non sarebbe poi in grado di sfruttare in pieno i servizi del sito. In particolare, all’utente potrebbe essere chiesto di accettare cookies al fine di compiere determinate operazioni. Tuttavia, non è necessario che l’utente accetti tutti i cookies per usare/navigare in molte aree del sito, salvo il caso in cui, per l’accesso a specifiche pagine web, siano necessari la registrazione e una password.

Finalità e Modalità di trattamento dei Dati Raccolti

la PRRC tratta i dati personali dell’utente per le seguenti finalità di carattere generale: per soddisfare le richieste a specifici prodotti o servizi, per personalizzare la visita al sito, per aggiornare l’utente in relazione ai servizi della scuola o ad altre informazioni di suo interesse (provenienti direttamente dell’Istituto o dai suoi partners), per comprendere meglio i bisogni dell’utente e offrire allo stesso servizi migliori. Il trattamento di dati personali da parte dell’Istituto per le finalità sopra specificate avviene in conformità alla normativa vigente in materia di privacy.

Ambito di comunicazione e diffusione di dati personali

I dati personali non vengono comunicati al di fuori della realtà dell’Istituto senza il consenso dell’interessato, salvo quanto in seguito specificato. Nell’ambito dell’organizzazione della scuola, i dati sono conservati in server controllati cui è consentito un accesso limitato in conformità alla normativa vigente. la PRRC può comunicare i dati personali dell’utente a terzi in uno dei seguenti casi: quando l’interessato abbia prestato il proprio consenso alla comunicazione; quando la comunicazione sia necessaria per fornire il prodotto o il servizio richiesto dall’utente; quando la comunicazione sia necessaria in relazione a terzi che lavorano per conto dell’Istituto per fornire il prodotto o il servizio richiesto dall’utente (la scuola comunicherà a questi ultimi solo le informazioni che si rendono necessarie in relazione alla prestazione del servizio, senza che i dati possano essere trattati per finalità diverse); per fornire le informazioni necessarie e relative all’Istituto stesso, nonché agli altri enti ad esso collegati (in qualsiasi momento l’utente potrà richiedere di non ricevere più tale tipo di comunicazioni). la PRRC inoltre divulgherà i dati personali dell’utente nel caso in cui ciò sia richiesto dalla legge.

Diritti dell’utente; User Account

Se l’utente è registrato, per richiedere la cancellazione del proprio account o qualsiasi altro proprio dato personale deve inviare una mail al responsabile della gestione/aggiornamento del sito.

Sicurezza dei dati

Le informazioni dell’account sono protette da una password per garantire la riservatezza e la sicurezza dell’utente. la PRRC adotta tutte le misure di sicurezza e le procedure fisiche, elettroniche e organizzative richieste dalla normativa vigente. Anche se la scuola fa quanto ragionevolmente possibile per proteggere i dati personali dell’utente, la stessa non può garantire la completa totale sicurezza dei dati personali dell’utente durante la comunicazione. A tal proposito la PRRC invita l’utente ad adottare tutte le misure precauzionali per proteggere i propri dati personali quando naviga su Internet. L’utente, ad esempio, è invitato a cambiare spesso la propria password (che preferibilmente dovrà essere composta da una combinazione di lettere e numeri) e ad assicurarsi di fare uso di un browser sicuro.

Minori e privacy

Il sito web della PRRC è pensato per un utilizzo anche da parte di minori di 18 anni in quanto presenta contenuti puramente didattici e culturali. Quindi la scuola, in fase di iscrizione al sito, non richiede la maggiore età dell’utente.

Siti di terzi

Il sito web dell’Istituto può contenere links ad altri siti. La scuola non condivide i dati personali dell’utente con questi siti e non è responsabile delle pratiche degli stessi in relazione alla tutela e al trattamento di dati personali. La PRRC invita l’utente a prendere visione della politica della privacy di tali siti per conoscerne le modalità di trattamento e raccolta dei dati personali.

Modifiche della politica della privacy

La PRRC in relazione all’evoluzione della normativa, potrà modificare la presente policy della privacy, dandone adeguata comunicazione attraverso la pubblicazione sul sito.
Informativa privacy aggiornata il 22/12/2022 11:50
torna indietro leggi POLICY DELLA PRIVACY ADOTTATA DALLA SCUOLA SULL’UTILIZZO DEL SITO WEB ISTITUZIONALE
 obbligatorio
generic image refresh


Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie