07 Febbraio 2023

TMP 2018 e Challenge: vince tutto Carloni. A Bonaffini la vittoria al femminile. Condizioni meteo estreme.

21-03-2018 18:33 - Trail dei Monti Pisani e Vertical Faeta
Carloni vince il TMP ed il Challenge 2018.

Il quarto Trail dei Monti Pisani sotto un autentico diluvio.

Domenica scorsa si è svolta la quarta edizione Trail dei Monti Pisani, evento di trail running su tre distanze (45, 29 e 17 chilometri) sotto un autentico nubifragio che ha reso i percorsi veri e propri torrenti e laghi di acqua e fango. Dal centro d Calci alle ore 8,00, quasi 200 appassionati si sono sfidati sui nostri monti dotati tutti obbligatoriamente di zaino con almeno un litro e mezzo d´acqua, fischietti, bicchieri, numeri d´emergenza, bastoncini, scarpe, abbigliamento e attrezzatura adeguata ed il fondamentale telo termico che per l´occasione è stato utilizzato da molti partecipanti per coprirsi durante la gara soprattutto nei tratti più ventosi nelle zone più esposte. Durante la gara la nevicata sul Monte Faeta ha portato l´organizzazione ad interrompere la gara lunga indirizzando i partecipanti rimasti in gara a deviare sul percorso medio. La sfida dei 45 km quindi è stata affrontata dai primi 23 temerari che hanno sfidato epicamente condizioni estreme, riuscendo quasi tutti a completare la gara (due ritirati per principi di ipotermia). Sono stati toccati molti dei luoghi di rilevanza storica della zona: dalla Certosa di Calci alla Verruca, da Conventino a Mirteto, salendo e scendendo in continuazione le principali vette come la Verruca, il Serra, il Faeta oltre ai vari Passi. Al via anche alcuni statunitensi.

La gara lunga da 45km ha visto dominare il paracadutista della A.S.D. Folgore Filippo Carloni in 4h55´23" rifilando 15 minuti al secondo, il versiliese della Mercurialis Polisport Luca Giuntoli. Terzo l´altro versiliese del GS Orecchiella Garfagnana Angelo Simone. L´unica donna all´arrivo, che è riuscita così ad ´infilarsi´ tra i 23 che hanno così sfidato il Faeta durante la nevicata, Concetta Bonaffini (Asfaltozero sport sprint) ha concluso i suoi 45km dopo 6h54´18" succedendo nell´albo d´oro a Marina Plavan e Cinzia Bertasa, due icone nazionali del mondo trail mondiale. Degna di nota la sesta piazza per Francesco Bellinvia (Pisa Road Runners), primo over 50 anni e già ´gigante´ del Tor des Geants, oggi in gara con il prestigioso numero 1.

La gara ´media´ di 30km ha visto prevalere Francesco Ciardetti del G.P. Parco Alpi Apuane in 3h06´27" davanti a Luca Lombardi e Francesco Sabatini (Atletica Vinci). Tra le donne la vittoria è andata a Michela Migliori (Runners Barberino) in 4´19"50" davanti a Franca Ferretti (Pisa Road Runners club) e Debora Mariani (9,92 Running).

La gara ´corta´ di 17km è stata particolare perché ha visto la vittoria strepitosa di Lorenzo Cagnati in 1h25´00, atleta ´libero´ da squadre, cosa possibile nel mondo del trail (quello di correre senza una società di appartenenza). Il giovane nomade ha regolato due coppie di atleti, quelli a podio del Circolo Riceativo Solvay Daniele Clementi e Riccardo Carducci rientrati a Calci dopo cinque e sei minuti dal vincitore e dell´accoppiata del G.S. Orecchiella Garfagnana Marco Gori e Jonathan Toni. La vincitrice del percorso corto, anch´essa senza squadra, è stata Roberta Rontani (2h12´41") davanti a Gaudenzia Martinengo (Lucca Marathon) ed il terzetto dei Pisa Road Runners: Valentina Vannucci, la serba Radmila Janjic e la calcesana Elena Stagnari. Atleti ed atlete che hanno attraversato l´arco dell´arrivo sotto un autentico nubifragio mentre sui monti si scatenavano tempeste di vento e neve.

"Lo staff organizzativo del TMP, tiene particolarmente a ringraziare tutti quanti, volontari, soccorritori, atleti, hanno deciso di dedicare ai monti Pisani il loro tempo. Giornata difficile per il meteo inclemente che già aveva fatto protendere per una deviazione eliminando il passaggio sullo Spuntone di Santallago nei giorni precedenti. La decisione, non certo presa a cuor leggero, di bloccare ad un certo momento la gara lunga deviando gli atleti sul percorso medio, è parsa la più sensata, date le raffiche di vento, la neve sul Faeta e due principi di ipotermia. Il TMP è una gara di Trail, complessa e faticosa, che mette a dura prova le singole capacità, e impone il rispetto delle norme che il regolamento impone. Consapevoli che ogni cosa è migliorabile, rinnoviamo il nostro plauso a chi con determinazione e oculatezza ha condotto la propria gara, con giusto "spirito trail" giungendo esausto, ma gratificato al traguardo." È stato il commento che l´Organizzazione del TMP ha voluto dedicare a termine della fatica.

Il TMP (Trail dei Monti Pisani) chiudeva il quarto Challenge dei Monti Pisani che ha visto ben quattro gare sui nostri monti negli ultimi 40 giorni a partire dal "Trail del Monte Penna" di 30km (organizzato dalla Pod. Rossini) con partenza da Pappiana, il "Vertical Faeta" di 3,5km ad Asciano, il "Gran Premio del Monte Serra Ragazzi del Vega 10" di 9,266km e le tre distanze del "TMP" (Trail dei Monti Pisani), entrambe con partenza ed arrivo a Calci. Tutti i partecipanti alle quattro gare sono stati ricordati con un diploma mentre ai primi tre assoluti è andato il trofeo del Challenge. Tra gli uomini ha vinto Filippo Carloni della Folgore Paracadutisti Team che ha corso le quattro gare totalizzando il tempo di 8h55´01" con a podio la coppia del GS Marciatori Antraccoli Luca Picchi e Alessandro Tuccori, mentre tra le donne la vincitrice è stata Franca Ferretti dei Pisa Road Runners, davanti a Irene Papini (Podistica Rossini Pappiana) e Silvia Caldini (Spirito Trail A.S.D.)

Anche quest´anno l´organizzazione era alla società sportiva 1063AD coadiuvata dalla A.S.D. Pisa Road Runners club. Al fianco, oltre al Comune di Calci, il Cai di Pisa, la Pod. Rossini, le associazioni di volontariato del territorio (GVA P. Logli, Associazione Nazionale Carabinieri, la Misericordia di Calci) e Hoka One One Italia.

Prossimi appuntamenti organizzativi della società sportiva 1063ad (il cui nome rievoca la posa della prima pietra del duomo pisano) il 20 maggio all´Isola del Giglio per il Giglio Paradise Run&Trail di 26 e 11km mentre i Pisa Road Runners saranno di scena il 22 aprile a Marina di Pisa con la co-organizzazione assieme alla 1A Mistral Triathlon di Cascina della terza edizione del Triathlon Città di Pisa sulla distanza sprint, da quest´anno silver rank.

Arrivederci a tutti al Challenge 2019 sui nostri monti.

Foto di Francesco Ianett, Andrea Maggini, Michele Cipolli

Classifiche su www.mysdam.net




POLICY DELLA PRIVACY ADOTTATA DALLA SCUOLA SULL’UTILIZZO DEL SITO WEB ISTITUZIONALE
POLICY DELLA PRIVACY ADOTTATA DALLA SCUOLA SULL’UTILIZZO DEL SITO WEB ISTITUZIONALE

Titolare e responsabile del trattamento dei dati

Il Titolare del trattamento è La Pisa Road Runners Club ASD (di seguito PRRC) in persona del suo legale rappresentante pro tempore con sede legale c/o Studio Commerciale Cambi Toscano - Via Renato Fucini 49 - 56100 Pisa (PI) - P.I. 02050770508

Rispetto della Privacy

La PRRC rispetta la privacy dei propri utenti e si impegna a proteggere i dati personali che gli stessi gli conferiscono. In generale, l’utente può navigare sul sito web dell’Istituto senza fornire alcun tipo di informazione personale. La raccolta e il trattamento dei dati personali avvengono, se necessario, in relazione all’esecuzione di servizi richiesti dall’utente, o quando l’utente stesso decide di comunicarlo; in tali circostanze la presente politica della privacy illustra le modalità e i caratteri di raccolta e trattamento dei dati personali dell’utente.

La PRRC tratta i dati personali forniti in conformità alla normativa vigente.

Raccolta di Dati Personali

Per “dati personali” s’intende qualsiasi informazione che possa essere impegnata per identificare un individuo, una società o altro ente. A titolo puramente esemplificativo e non esaustivo viene raccolto ad esempio il nome e il cognome, l’indirizzo di posta elettronica [e-mail], l’indirizzo, un recapito postale o altro recapito di carattere fisico, la qualifica, la data di nascita, il genere, il lavoro, l’attività commerciale, gli interessi personali e le altre informazioni necessarie per la prestazione dei servizi richiesti e per contattare l’utente.

Dati di navigazione

La navigazione sul sito può avvenire in forma anonima.

Per la navigazione in aree riservate l’utente avrà la possibilità di salvare le proprie credenziali (identificativo assegnato dall’amministratore del sistema con cui è avvenuta la registrazione e la password inviata all’indirizzo e-mail del richiedente della quale l’amministratore del sito non è a conoscenza).

A tal proposito si precisa che la scuola non compie operazioni di raccolta dati dell’utente con modalità automatiche, incluso l’indirizzo di posta elettronica [email].

La PRRC nel rispetto della normativa vigente in tema di tutela di dati personali, al solo fine di avere contezza dell’area visitata e della durata della visita stessa, può registrare l’indirizzo IP dell’utente (Internet Protocol, vale a dire l’indirizzo Internet del computer dell’utente). In questo caso i dati verranno utilizzati esclusivamente per ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e controllarne il corretto funzionamento e verranno cancellati immediatamente dopo l’operazione. I dati, tuttavia, possono essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità nell’ipotesi di reati informatici ai danni del sito; ciò, ad eccezione dei casi in cui si tratti di un utente registrato che abbia ricevuto la preventiva informativa e che abbia prestato il proprio consenso al trattamento, avverrà comunque senza mettere in relazione l’indirizzo IP dell’utente con altre informazioni personali relative allo stesso. Come molti altri siti web aventi carattere e contenuto indirizzato ai servizi, il sito della scuola può impiegare una tecnologia standard chiamata “cookie” per raccogliere informazioni sulle modalità di uso del sito da parte dell’utente. Per ulteriori informazioni, l’utente è invitato a consultare la sezione “Cookies”.

Dati forniti volontariamente dall’utente

L’Istituto, per consentire l’accesso alle aree riservate, raccoglie i dati personali dell’utente in occasione della sua registrazione e, al fine di attivare un account, assegna un CODICE UTENTE e una password, necessari per usufruire di determinati prodotti o servizi offerti dalla scuola. In particolare la registrazione è necessaria per partecipare al forum, per usufruire di chat, per inviare messaggi ad altri iscritti, per inserire commenti alle notizie, quando l’utente chieda di ricevere determinate e-mail, di essere inserito in una mailing-list o quando l’utente, per qualsiasi altra ragione, comunica i propri dati alla scuola. Quest’ultima usa tali informazioni solamente ove le stesse siano state legittimamente raccolte in conformità alla presente Policy e nel rispetto della normativa vigente. Si ribadisce che alcuni servizi web del sito prevedono l’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica; ciò comporta acquisizione dell’indirizzo del mittente (necessario per rispondere alle richieste) e degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva. Specifiche informative di sintesi (disclaimer) possono essere visualizzate con apposito link nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta (come la pagina contatti). E’ inoltre indicato il trattamento di dati sensibili o giudiziari forniti dall’utente nel corpo della mail.

Comunicazione di Dati Personali

In caso di raccolta di dati personali, la PRRC informerà l’utente sulle finalità della raccolta al momento della stessa e, ove necessario, richiederà il consenso dell’utente. La scuola, salvo quanto di seguito previsto nella Sezione “Ambito di Comunicazione e Diffusione di Dati Personali”, non comunicherà i dati personali dell’utente a terzi senza espresso consenso. Se l’utente decide di fornire alla scuola i propri dati personali, gli stessi potranno essere comunicarli all’interno dell’Istituto o a terzi che prestano servizi alla scuola, ovviamente nel rispetto delle vigenti disposizioni (si veda a tal proposito informativa privacy pubblicata sul sito). la PRRC invierà all’utente eventuale materiale relativo ad attività di informazione e a ricerche di mercato solo dopo averlo informato e averne ottenuto il consenso.

Cookies

Un cookie è un piccolo file di testo che alcuni siti web inviano all’hard drive dell’utente in occasione della visita al sito. Un cookie può contenere informazioni quali un ID dell’utente che il sito usa per controllare le pagine visitate; si precisa, tuttavia, che le uniche informazioni di carattere personale che un cookie può contenere sono quelle fornite dall’utente stesso. Un cookie non può leggere i dati presenti sull’hard disk dell’utente o leggere i cookies creati da altri siti. Alcune aree del sito dell’Istituto impiegano cookies per registrare le modalità di navigazione degli utenti sul sito. L’Istituto si serve di cookies per determinare il grado di utilità delle informazioni che fornisce ai propri utenti e per verificare l’efficacia della struttura di navigazione del sito in relazione al supporto di aiuto offerto all’utente per ottenere quell’informazione. Se l’utente non desidera ricevere cookies durante la navigazione sul sito, può programmare il proprio browser in modo da essere avvertito prima di accettare cookies e rifiutarli quando il browser avvisa della loro presenza. L’utente può anche rifiutare tutti i cookies disattivandoli nel proprio browser, anche se in tal modo non sarebbe poi in grado di sfruttare in pieno i servizi del sito. In particolare, all’utente potrebbe essere chiesto di accettare cookies al fine di compiere determinate operazioni. Tuttavia, non è necessario che l’utente accetti tutti i cookies per usare/navigare in molte aree del sito, salvo il caso in cui, per l’accesso a specifiche pagine web, siano necessari la registrazione e una password.

Finalità e Modalità di trattamento dei Dati Raccolti

la PRRC tratta i dati personali dell’utente per le seguenti finalità di carattere generale: per soddisfare le richieste a specifici prodotti o servizi, per personalizzare la visita al sito, per aggiornare l’utente in relazione ai servizi della scuola o ad altre informazioni di suo interesse (provenienti direttamente dell’Istituto o dai suoi partners), per comprendere meglio i bisogni dell’utente e offrire allo stesso servizi migliori. Il trattamento di dati personali da parte dell’Istituto per le finalità sopra specificate avviene in conformità alla normativa vigente in materia di privacy.

Ambito di comunicazione e diffusione di dati personali

I dati personali non vengono comunicati al di fuori della realtà dell’Istituto senza il consenso dell’interessato, salvo quanto in seguito specificato. Nell’ambito dell’organizzazione della scuola, i dati sono conservati in server controllati cui è consentito un accesso limitato in conformità alla normativa vigente. la PRRC può comunicare i dati personali dell’utente a terzi in uno dei seguenti casi: quando l’interessato abbia prestato il proprio consenso alla comunicazione; quando la comunicazione sia necessaria per fornire il prodotto o il servizio richiesto dall’utente; quando la comunicazione sia necessaria in relazione a terzi che lavorano per conto dell’Istituto per fornire il prodotto o il servizio richiesto dall’utente (la scuola comunicherà a questi ultimi solo le informazioni che si rendono necessarie in relazione alla prestazione del servizio, senza che i dati possano essere trattati per finalità diverse); per fornire le informazioni necessarie e relative all’Istituto stesso, nonché agli altri enti ad esso collegati (in qualsiasi momento l’utente potrà richiedere di non ricevere più tale tipo di comunicazioni). la PRRC inoltre divulgherà i dati personali dell’utente nel caso in cui ciò sia richiesto dalla legge.

Diritti dell’utente; User Account

Se l’utente è registrato, per richiedere la cancellazione del proprio account o qualsiasi altro proprio dato personale deve inviare una mail al responsabile della gestione/aggiornamento del sito.

Sicurezza dei dati

Le informazioni dell’account sono protette da una password per garantire la riservatezza e la sicurezza dell’utente. la PRRC adotta tutte le misure di sicurezza e le procedure fisiche, elettroniche e organizzative richieste dalla normativa vigente. Anche se la scuola fa quanto ragionevolmente possibile per proteggere i dati personali dell’utente, la stessa non può garantire la completa totale sicurezza dei dati personali dell’utente durante la comunicazione. A tal proposito la PRRC invita l’utente ad adottare tutte le misure precauzionali per proteggere i propri dati personali quando naviga su Internet. L’utente, ad esempio, è invitato a cambiare spesso la propria password (che preferibilmente dovrà essere composta da una combinazione di lettere e numeri) e ad assicurarsi di fare uso di un browser sicuro.

Minori e privacy

Il sito web della PRRC è pensato per un utilizzo anche da parte di minori di 18 anni in quanto presenta contenuti puramente didattici e culturali. Quindi la scuola, in fase di iscrizione al sito, non richiede la maggiore età dell’utente.

Siti di terzi

Il sito web dell’Istituto può contenere links ad altri siti. La scuola non condivide i dati personali dell’utente con questi siti e non è responsabile delle pratiche degli stessi in relazione alla tutela e al trattamento di dati personali. La PRRC invita l’utente a prendere visione della politica della privacy di tali siti per conoscerne le modalità di trattamento e raccolta dei dati personali.

Modifiche della politica della privacy

La PRRC in relazione all’evoluzione della normativa, potrà modificare la presente policy della privacy, dandone adeguata comunicazione attraverso la pubblicazione sul sito.
Informativa privacy aggiornata il 22/12/2022 11:50
torna indietro leggi POLICY DELLA PRIVACY ADOTTATA DALLA SCUOLA SULL’UTILIZZO DEL SITO WEB ISTITUZIONALE
 obbligatorio
generic image refresh




Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie