27 Gennaio 2023

Trail Monti Pisani 2016: il comunicato stampa finale e le classifiche

25-03-2016 11:08 - Trail dei Monti Pisani e Vertical Faeta
Un Trail dei Monti Pisani da favola. 300 iscritti e grandi performance.
Zorn e Pavlan vincono il lungo. Ad una statunitense ed un elbano il medio. Checcacci e Righetti si aggiudicano il corto. Il Challenge va a Simone e Giudici.
Domenica 20 marzo è tornato prepotentemente il Trail dei Monti Pisani, evento di trail running su tre distanze: 46, 29 e 17 chilometri. Alle ore 8,00, più di 290 appassionati si sono sfidati sui nostri monti dotati di mappe gps, zaino-camelbak con almeno un litro e mezzo d’acqua, fischietti, bicchieri, cellulari carichi, numeri d’emergenza registrati, bastoncini, scarpe, abbigliamento ed attrezzatura adeguata. Tutto questo per una sfida che sul tratto lungo sfiorava i 2.700 metri di dislivello positivo e dove sono stati toccati molti dei luoghi di rilevanza storica della zona: dalla Certosa di Calci alla Verruca, da Conventino a Mirteto, salendo e scendendo in continuazione le principali vette come la Verruca, il Serra, il Faeta oltre ai vari passi. Bella giornata con una leggera pioggia solo per gli arrivati a Calci attorno alle dieci ore di gara.
Ben 12 stranieri al via che hanno dato il carattere già internazionale alla sfida con, pure, la vittoria femminile a stelle strisce sulla distanza da 29 km ed il quinto posto austriaco sulla distanza da 46 km.
Anche quest’anno l’organizzazione era affidata ai Pisa Road Runners coadiuvati dalla società 1063AD eventi (già organizzatori di PisaMarathon e del Trail del Giglio il prossimo 18 maggio). Al fianco, oltre al Comune di Calci nella veste di co-organizzatore, il CAI sezione di Pisa nella fondamentale e preziosa opera di georeferenziazione, pulizia dei tanti sentieri dei nostri monti oltre che alla continua diffusione della conoscenza dei monti (con i briefing tecnici) e della loro cura. Quindi la Podistica Rossini di Pappiana con le associazioni di volontariato del territorio (GVA P. Logli, Associazione Nazionale Carabinieri, la Misericordia di Calci, la Consulta di Calci). Importantissima l’opera degli uffici comunali calcesani e della Provincia per sistemare le pratiche burocratiche fino all’ultimo e consentire, così, il regolare svolgimento di questo evento ‘ibrido’ che coniuga il rispetto dell’ambiente (sentieri, boschi, pendii, ruscelli) con i rari attraversamenti di asfalto, pur sempre vincolati da differenti gestioni amministrative e dal rispetto del codice della strada. Evento in semi-autosufficienza, con ristori a supporto delle proprie dotazioni base che coniugano le risorse ed energie a disposizione con la lucidità mentale necessaria per non perdersi o per ritrovare il percorso in caso di fuori-percorso.
Le gare.
La gara Corta da 17km ha visto un arrivo pressoché in volata di interpreti arrivati provati. Specialisti della corsa su strada, Lorenzo Checcacci (Parco Alpi Apuane) con 1h30’42” ed il compagno di squadra Stefano Simi, hanno prevalso sulla giovane promessa del GS Orecchiella Petrucci Federico in una gara entusiasmante che ha visto la scalata della Verruca. Tra le donne la sfida era tra le due favorite della vigilia, che ben si sono comportate. Ha prevalso la lunigiana Luana Righetti (Atletica Casone Noceto) in 1h42’28” già vincitrice delle due edizioni del Vertical Faeta sulla Jessica Perna (GS Orecchiella) arrivata con cinque minuti di ritardo, terza la compagna di scuderia Andrea Bernardita Salas. Quarta classificata la padrona di casa dei Pisa Road Runners Elena Sabini già in gara il giorno precedente a Cenaia.
La gara Media è quella che ha offerto le sorprese della giornata. Dopo 29 chilometri e 1700 metri di dislivello positivo tra gli uomini ha dominato l’atleta dell’Isola d’Elba Roberto Minozzi arrivato in 2h41’19”, davanti a Francesco Ciardetti (Parco Alpi Apuane) e Giacomo Tognetti (AVIS Stiava) arrivati dopo dieci e 23 minuti di ritardo dal vincitore. Tra le donne la vittoria è andata all’americana Claire Roser che in 3h40’53” ha dominato la gara sulle più dirette concorrenti: la veneziana Maria Teresa Ferragina (Atletica Due Torri Noale) 3h52’20” e la volterrana Letizia Filippi (Pisa Road Runners) che ha chiuso in 4h04’40”. In gara, ed ottavo assoluto, una vecchia gloria pisana: l´olimpionico di Los Angeles 1984 Riccardo Materazzi.
Quindi l’evento più lungo, un’ultra-trail da 46km con 2.700 metri di dislivello. La regina delle gara della giornata che ha visto arrivare 102 persone fino alle 9 ore e 57 minuti. Il favorito della vigilia, il mugellese Giovanni Zorn (Outdoor Mugello), specialista delle discese ma a podio anche nelle salite del Vertical Faeta 2015 e 2016, non ha deluso le attese arrivando in 4h53’38” e rifilando al secondo classificato Guido Caldara (5h27’28”) ben 34 minuti di distacco. Terzo Angelo Simone (Avis Stiava, 5h35’39”) che si consola anche della vittoria del Challenge dei Monti Pisani 2016 (la speciale classifica che univa i tempi delle tre sfide: Vertical Faeta, Gran Premio del Monte Serra Ragazzi del Vega 10 e Trail dei Monti Pisani, chiuse in 7h03’19”) davanti a Matteo Braccialini (Pod. Rossini, 7h40’12”) e Mirco Caleo (Pisa Road Runners, 7h47’17”) mentre la cecinese Paola Giudici (Pisa Road Runners, 10h10’18”) si aggiudica il Challenge lungo femminile. Tra le donne vittoria netta in 6h17’42” della specialista bergamasca Marina Pavlan (Valetudo Skyrunning Italia) che ha trovato il percorso fantastico, tecnico ed utilissimo in vista delle sfide su distanze maggiori dei prossimi mesi. A seguire Giulia Magnesa (Atletica Casone Noceto, 6h32’58”) e Marta Doko (Marciatori Mugellesi, 6h45’ 09”). Da registrare il quinto posto dell’austriaca Sigrid Huber ed il sesto posto della irlandese Jane Lambert, posizioni che rimarcano la vocazione internazionale dell’evento, anno dopo anno.
Il progetto quest’anno vedeva il sostegno del progetto F.O.O.T., nato dalla combinazione tra la valorizzazione dell’ulivo e quattro paesi del mediterraneo attraverso lo sport praticato. F.O.O.T. è infatti l’acronimo di “Fit On Olive Trails”, un ‘consorzio’ che lega lo sport alla cultura del territorio e che coinvolge quattro paesi: l’Italia con i Monte Pisano, Malta con Zeitun, Slovenia con Capodistria e la Grecia con l’Isola di Lesbo. Progetto finanziato dalla Commissione Europea con l’obiettivo di supportare la competitività delle piccole e medie imprese. Per la parte locale, importante il coordinamento della DMC del Monte Pisano, di Timesis di San Giuliano Terme ed il Campus Universitario di Lucca.
Importante il supporto degli sponsor: da Brooks Italia alla Cantina dei Crociati.
Al termine delle proprie fatiche, ogni partecipante ha potuto rifocillarsi al pasta party dislocato sul retro del Comune di Calci, bere birra a volontà ed i 30 premiati si sono portata a casa un prodotto-simbolo del territorio (una bottiglia dell’olio del monte pisano).

Per informazioni: www.trailmontipisani.it www.pisarrc.it www.olivetrails.eu
Foto sul percorso di Francesco Ianett

Fonte: Comitato organizzatore



POLICY DELLA PRIVACY ADOTTATA DALLA SCUOLA SULL’UTILIZZO DEL SITO WEB ISTITUZIONALE
POLICY DELLA PRIVACY ADOTTATA DALLA SCUOLA SULL’UTILIZZO DEL SITO WEB ISTITUZIONALE

Titolare e responsabile del trattamento dei dati

Il Titolare del trattamento è La Pisa Road Runners Club ASD (di seguito PRRC) in persona del suo legale rappresentante pro tempore con sede legale c/o Studio Commerciale Cambi Toscano - Via Renato Fucini 49 - 56100 Pisa (PI) - P.I. 02050770508

Rispetto della Privacy

La PRRC rispetta la privacy dei propri utenti e si impegna a proteggere i dati personali che gli stessi gli conferiscono. In generale, l’utente può navigare sul sito web dell’Istituto senza fornire alcun tipo di informazione personale. La raccolta e il trattamento dei dati personali avvengono, se necessario, in relazione all’esecuzione di servizi richiesti dall’utente, o quando l’utente stesso decide di comunicarlo; in tali circostanze la presente politica della privacy illustra le modalità e i caratteri di raccolta e trattamento dei dati personali dell’utente.

La PRRC tratta i dati personali forniti in conformità alla normativa vigente.

Raccolta di Dati Personali

Per “dati personali” s’intende qualsiasi informazione che possa essere impegnata per identificare un individuo, una società o altro ente. A titolo puramente esemplificativo e non esaustivo viene raccolto ad esempio il nome e il cognome, l’indirizzo di posta elettronica [e-mail], l’indirizzo, un recapito postale o altro recapito di carattere fisico, la qualifica, la data di nascita, il genere, il lavoro, l’attività commerciale, gli interessi personali e le altre informazioni necessarie per la prestazione dei servizi richiesti e per contattare l’utente.

Dati di navigazione

La navigazione sul sito può avvenire in forma anonima.

Per la navigazione in aree riservate l’utente avrà la possibilità di salvare le proprie credenziali (identificativo assegnato dall’amministratore del sistema con cui è avvenuta la registrazione e la password inviata all’indirizzo e-mail del richiedente della quale l’amministratore del sito non è a conoscenza).

A tal proposito si precisa che la scuola non compie operazioni di raccolta dati dell’utente con modalità automatiche, incluso l’indirizzo di posta elettronica [email].

La PRRC nel rispetto della normativa vigente in tema di tutela di dati personali, al solo fine di avere contezza dell’area visitata e della durata della visita stessa, può registrare l’indirizzo IP dell’utente (Internet Protocol, vale a dire l’indirizzo Internet del computer dell’utente). In questo caso i dati verranno utilizzati esclusivamente per ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e controllarne il corretto funzionamento e verranno cancellati immediatamente dopo l’operazione. I dati, tuttavia, possono essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità nell’ipotesi di reati informatici ai danni del sito; ciò, ad eccezione dei casi in cui si tratti di un utente registrato che abbia ricevuto la preventiva informativa e che abbia prestato il proprio consenso al trattamento, avverrà comunque senza mettere in relazione l’indirizzo IP dell’utente con altre informazioni personali relative allo stesso. Come molti altri siti web aventi carattere e contenuto indirizzato ai servizi, il sito della scuola può impiegare una tecnologia standard chiamata “cookie” per raccogliere informazioni sulle modalità di uso del sito da parte dell’utente. Per ulteriori informazioni, l’utente è invitato a consultare la sezione “Cookies”.

Dati forniti volontariamente dall’utente

L’Istituto, per consentire l’accesso alle aree riservate, raccoglie i dati personali dell’utente in occasione della sua registrazione e, al fine di attivare un account, assegna un CODICE UTENTE e una password, necessari per usufruire di determinati prodotti o servizi offerti dalla scuola. In particolare la registrazione è necessaria per partecipare al forum, per usufruire di chat, per inviare messaggi ad altri iscritti, per inserire commenti alle notizie, quando l’utente chieda di ricevere determinate e-mail, di essere inserito in una mailing-list o quando l’utente, per qualsiasi altra ragione, comunica i propri dati alla scuola. Quest’ultima usa tali informazioni solamente ove le stesse siano state legittimamente raccolte in conformità alla presente Policy e nel rispetto della normativa vigente. Si ribadisce che alcuni servizi web del sito prevedono l’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica; ciò comporta acquisizione dell’indirizzo del mittente (necessario per rispondere alle richieste) e degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva. Specifiche informative di sintesi (disclaimer) possono essere visualizzate con apposito link nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta (come la pagina contatti). E’ inoltre indicato il trattamento di dati sensibili o giudiziari forniti dall’utente nel corpo della mail.

Comunicazione di Dati Personali

In caso di raccolta di dati personali, la PRRC informerà l’utente sulle finalità della raccolta al momento della stessa e, ove necessario, richiederà il consenso dell’utente. La scuola, salvo quanto di seguito previsto nella Sezione “Ambito di Comunicazione e Diffusione di Dati Personali”, non comunicherà i dati personali dell’utente a terzi senza espresso consenso. Se l’utente decide di fornire alla scuola i propri dati personali, gli stessi potranno essere comunicarli all’interno dell’Istituto o a terzi che prestano servizi alla scuola, ovviamente nel rispetto delle vigenti disposizioni (si veda a tal proposito informativa privacy pubblicata sul sito). la PRRC invierà all’utente eventuale materiale relativo ad attività di informazione e a ricerche di mercato solo dopo averlo informato e averne ottenuto il consenso.

Cookies

Un cookie è un piccolo file di testo che alcuni siti web inviano all’hard drive dell’utente in occasione della visita al sito. Un cookie può contenere informazioni quali un ID dell’utente che il sito usa per controllare le pagine visitate; si precisa, tuttavia, che le uniche informazioni di carattere personale che un cookie può contenere sono quelle fornite dall’utente stesso. Un cookie non può leggere i dati presenti sull’hard disk dell’utente o leggere i cookies creati da altri siti. Alcune aree del sito dell’Istituto impiegano cookies per registrare le modalità di navigazione degli utenti sul sito. L’Istituto si serve di cookies per determinare il grado di utilità delle informazioni che fornisce ai propri utenti e per verificare l’efficacia della struttura di navigazione del sito in relazione al supporto di aiuto offerto all’utente per ottenere quell’informazione. Se l’utente non desidera ricevere cookies durante la navigazione sul sito, può programmare il proprio browser in modo da essere avvertito prima di accettare cookies e rifiutarli quando il browser avvisa della loro presenza. L’utente può anche rifiutare tutti i cookies disattivandoli nel proprio browser, anche se in tal modo non sarebbe poi in grado di sfruttare in pieno i servizi del sito. In particolare, all’utente potrebbe essere chiesto di accettare cookies al fine di compiere determinate operazioni. Tuttavia, non è necessario che l’utente accetti tutti i cookies per usare/navigare in molte aree del sito, salvo il caso in cui, per l’accesso a specifiche pagine web, siano necessari la registrazione e una password.

Finalità e Modalità di trattamento dei Dati Raccolti

la PRRC tratta i dati personali dell’utente per le seguenti finalità di carattere generale: per soddisfare le richieste a specifici prodotti o servizi, per personalizzare la visita al sito, per aggiornare l’utente in relazione ai servizi della scuola o ad altre informazioni di suo interesse (provenienti direttamente dell’Istituto o dai suoi partners), per comprendere meglio i bisogni dell’utente e offrire allo stesso servizi migliori. Il trattamento di dati personali da parte dell’Istituto per le finalità sopra specificate avviene in conformità alla normativa vigente in materia di privacy.

Ambito di comunicazione e diffusione di dati personali

I dati personali non vengono comunicati al di fuori della realtà dell’Istituto senza il consenso dell’interessato, salvo quanto in seguito specificato. Nell’ambito dell’organizzazione della scuola, i dati sono conservati in server controllati cui è consentito un accesso limitato in conformità alla normativa vigente. la PRRC può comunicare i dati personali dell’utente a terzi in uno dei seguenti casi: quando l’interessato abbia prestato il proprio consenso alla comunicazione; quando la comunicazione sia necessaria per fornire il prodotto o il servizio richiesto dall’utente; quando la comunicazione sia necessaria in relazione a terzi che lavorano per conto dell’Istituto per fornire il prodotto o il servizio richiesto dall’utente (la scuola comunicherà a questi ultimi solo le informazioni che si rendono necessarie in relazione alla prestazione del servizio, senza che i dati possano essere trattati per finalità diverse); per fornire le informazioni necessarie e relative all’Istituto stesso, nonché agli altri enti ad esso collegati (in qualsiasi momento l’utente potrà richiedere di non ricevere più tale tipo di comunicazioni). la PRRC inoltre divulgherà i dati personali dell’utente nel caso in cui ciò sia richiesto dalla legge.

Diritti dell’utente; User Account

Se l’utente è registrato, per richiedere la cancellazione del proprio account o qualsiasi altro proprio dato personale deve inviare una mail al responsabile della gestione/aggiornamento del sito.

Sicurezza dei dati

Le informazioni dell’account sono protette da una password per garantire la riservatezza e la sicurezza dell’utente. la PRRC adotta tutte le misure di sicurezza e le procedure fisiche, elettroniche e organizzative richieste dalla normativa vigente. Anche se la scuola fa quanto ragionevolmente possibile per proteggere i dati personali dell’utente, la stessa non può garantire la completa totale sicurezza dei dati personali dell’utente durante la comunicazione. A tal proposito la PRRC invita l’utente ad adottare tutte le misure precauzionali per proteggere i propri dati personali quando naviga su Internet. L’utente, ad esempio, è invitato a cambiare spesso la propria password (che preferibilmente dovrà essere composta da una combinazione di lettere e numeri) e ad assicurarsi di fare uso di un browser sicuro.

Minori e privacy

Il sito web della PRRC è pensato per un utilizzo anche da parte di minori di 18 anni in quanto presenta contenuti puramente didattici e culturali. Quindi la scuola, in fase di iscrizione al sito, non richiede la maggiore età dell’utente.

Siti di terzi

Il sito web dell’Istituto può contenere links ad altri siti. La scuola non condivide i dati personali dell’utente con questi siti e non è responsabile delle pratiche degli stessi in relazione alla tutela e al trattamento di dati personali. La PRRC invita l’utente a prendere visione della politica della privacy di tali siti per conoscerne le modalità di trattamento e raccolta dei dati personali.

Modifiche della politica della privacy

La PRRC in relazione all’evoluzione della normativa, potrà modificare la presente policy della privacy, dandone adeguata comunicazione attraverso la pubblicazione sul sito.
Informativa privacy aggiornata il 22/12/2022 11:50
torna indietro leggi POLICY DELLA PRIVACY ADOTTATA DALLA SCUOLA SULL’UTILIZZO DEL SITO WEB ISTITUZIONALE
 obbligatorio
generic image refresh




Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie