16 Gennaio 2022

ElbaMan day 4: la gara con Pistelli, Canale e Maggini Finishers. 12 aquile di servizio.

26-09-2021 23:47 - Triathlon, Bike, Duathlon, Aquathlon, Nuoto per Tri, etc
Oggi è stata LA GIORNATA di ELBAMAN con le gare iniziate alle 6.30 con le 12 aquile di servizio a completare il posizionamento delle ultime transenne e gestione del box partenza e dei flussi di entrata per la partenza. Quindi i nostri tre partecipati al ElbaMan 73 in zona cambio a sistemare gli ultimi dettagli sulle rispettive biciclette, dai materiali, ai gel, panini, borracce, pettorale, etc. Quindi alle ore 7.00 il via degli uomini del percorso full con mare stragitato dallo Scirocco. Poi le donne (partiranno in 9 e ne arriverà solo 1), le staffette, poi il medio donne alle 8.00 ed i nostri uomini nel medio alle 8.30. Molti i ritiri con recuperi con le moto d'acqua nonostante la frazione nuoto venisse ridotta di 300 metri nel medio e 600 nel full. Usciti tutti e tre nel giro di due minuti, si è passati alla frazione bici che per tutti i partecipanti rimasti è stata un dramma. A Marina di Campo arrivavano continue segnalazione di cadute (ma tante) per l'asfalto 'saponato'. Non pioveva all'Elba da maggio scorso e la leggera pioggerella notturna aveva portato sull'asfalto una patina oliosa che,addirittura, faceva cadere pure in salita. Figuriamoci in curva o in discesa!!
Ma a parte una caduta del Pistelli, rimasti in sella gli altri.Nel frattempo i 12 di supporto avevano preso in gestione 3 ristori sulla frazione run (i due sul ponticello e quello alla Piastraia) e la gestione della T sempre dopo il ponticello e la gestione della strada coi birilli, bandiere e fischietti insieme anche alla rilevazione dei chip. Quindi si potevno vedere 9 volte i partecipanti del medio e ben 18 volte quelli del full. Fino alle 23,30 .... Alla spicciolata poi sono arrivati i runners, del medio, poi del lungo e staffette. E tra questi Ettore Pistelli strepitoso finisher poco sopra le 6 ore, Andrea Canale attorno le 6h30 ed Andrea Maggini che stoicamente col suo tendine malandato (e fermo nella corsa nei precedenti 4 mesi) portava a termine il suo terzo Elbaman entro il tempo massimo.
Poi è stato mettersi di servizio dalle 16 alla mezzanott prima del meritato riposo in appartamento.
Una giornata da incorniciare!!!



Fonte: Sezione Triathlon



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account