20 Ottobre 2020

A Vicopisano in versione ugandese

22-01-2017 12:06 - Report su marce ludiche e vari commenti
Stessa location del Circolo Ortaccio della corsa delle Sbarre di circa 40 giorni fa. Noi siamo in 45 aquile rosse a sfidare nuovamente il monte ma stavolta è invertita la partenza e si procede costeggiando le mura turrite e per rientrare dal centro della piazza in maniera più sfilata. Quindi si sale fino al Campo dei Lupi dove il vento è impietoso e ci spazza quasi via. Poco dopo c´è la deviazione della 8k con la 12 eppoi la 18k. Io mi accontento di 8k ... non ho molta voglia e queste corse solo salite e solo discese mi fanno venire l´orticaria. In pratica è una sofferenza continua pure con le raffiche di vento! Si torna al Circolo pernsando ai bubbolatori della tribuna dell´Arena (ma a cosa mi tocca penZare, cane delle berve?). La corsa ha finalità benefiche, siamo il quarto gruppo più numeroso, è organizzata da un´Associazione che sostiene le adozioni a distanza dei bambini ugandesi e Mukwanu vuol dire ´Amore´. Ecco che cosa ho imparato oggi, semmai dovesse essercene bisogno fra qualche anno e se la memoria vorrà ancora sostenermi. Il rientro a casa con il MAtteo Rosa dopo aver salutato con piacere il ´bresciano´ Marco Cecchella.

Fonte: Andrea Maggini



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio