18 Settembre 2019
[]

Da Ponsacco al Buselli, in pratica senza soluzione di continuità

07-12-2014 19:13 - Report su marce ludiche e vari commenti
Si ritorna alle Tre Province dopo Torre del Lago ma anche dopo la ´gioiosa´ grandinata di Collesalvetti. Siamo in otto. Non molti, anche perché c´è la festività del lunedì con la programmata scalata della Verruca ma chi è venuto si è pure preparato anche alla pioggia, che poi non c´è stata in una giornata comunque grigia ed umida.
La corsa di 6 km per me, di 12 per Angela, di 19 per Luca, Viktorjia, Cristy e gli altri (penso anche Andrea B.) è andata via liscia, chi più, chi meno con fango rimasto impresso sulle scarpe, bruschette con (o senza) aglio, etc.
Le colline dei Poggini ed oltre, verso il larigiano, sono sempre lì ad accoglierci.
Ma durante il viaggio, nella macchina di Angela con l´alberello natalizio da montare l´indomani, si inizia a parlare di piatti delle sud, dei migliori dolci in circolazione (si parla di una Caprese con cioccolato fondente da urlo) per poi sognare e soddisfare il sogno, la pasticceria Buselli al rientro.
E Buselli poi fu ...

Fonte: Andrea Maggini



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio