21 Ottobre 2020

Galleno e Via Francigena con la new entry Lorenzo

08-09-2013 23:50 - Report su marce ludiche e vari commenti
Marcia delle Tre Province a Galleno con Isabella, Cristiana, Paola ed il nuovo entrato Lorenzo Di Bari, già compagno di allenamenti di Chiara, Elena, Jeri e Michele Corsi. Scopro anche di avere amicizie in comune nell´ambito chimico-farmaceutiche (Guidotti/Menarini) e che conosce il mitico Jekke de la Galla (Giacomo Ruggeri, la mummia del sarcofago della palestra la Maison du Sport secondo l´allora proprietario Fiorenzo Meucci).

Oggi ho testato i ricostituenti di Cristiana vista la mia debilitazione recente ed è un tourbillon di vaso dilatazione di spalle e braccia ogni qual volta mi fermo ad ogni ristoro.
Mancava, oggi, il ristoro del pasticcere ma solo perché in ospedale e non per la crisi economica.

Consueto bel percorso dentro il parco delle Cerbaie e sulla via Francigena con il passaggio dal vecchio rifugio diffuso per i pellegrini che da Canterbury andavano a Gerusalemme, oggi trasformato in night club ´Il Mulin del topo´ o anche al femminile ...

La parte finale, proprio sul vecchio percorso pietroso e lastricato della vecchia Via Francigena ben recuperato fino all´arrivo con i consueti figuranti medioevali che servono le vaschette di farro e fagioli piccantini con vino ed è l´ennesima apoteosi.

Grazia ancora una volta al gruppo della GS Galleno che poi è località curiosamente al confine di quattro province (Lucca, Pisa, Firenze e Pistoia).

Fonte: Andrea Maggini



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio