05 Luglio 2020

Marina di Pisa: correre con la mareggiata...

29-10-2012 13:24 - Report su marce ludiche e vari commenti
Cristiana, Michele, Andrea e Fabrizio
Appuntamento immancabile con la marcia organizzata dal Marathon Club ´Mare, città e pineta´ nonostante la pioggia del sabato. Nulla però faceva presagire quanto poi accaduta a Marina di Pisa.
Quasi duemila persone si sono radunate allo storico ritrovo del circolo Acli notando le prime transenne divelte sul lungomare per il forte vento al punto che la macchina, appena aperte le portiere, sembrava prendere il volo dalla forza impetuosa. L´Arno non riusciva ad uscire. All´appuntamento Andrea con Farbizio, Michele e Cristiana, ma anche Francesco con Federico. Alla partenza alle ore 8.00 subito direzionati dentro la pineta che ci ha protetti senza particolari ´scossoni´. Solito bel percorso che ci ha portato lungo il Camen, la strada bianca e la Bigattiera. All´altezza del campn St.Michael la consueta deviazione che ci ha poi portato ad uscire poco prima della piazza Belvedere. Ultimi 4 km (dei 18 dichiarati, salvo essere poi 16,2!) sono stati incredibili non prima di aver osservato il bagno Hoasy dato alle fiamme poche sere prima ... Al termine però dei bagni di Marina, prima del ristorante da Toto già le prime onde alte 6 metri facevano impressione. Pietre e tronchi d´albero sulla strada ma anche un mare che ormai copriva tutte le spiagge. Quella di ghiaia ormai era sommersa e di lì´ a pochi minuti l´acqua sarebbe entrata in Marina allagandola. Gli ultimi due km sono stati dificilissimi per il vento bestiale e l´acqua che iniziava ad entrare e noipiegati a novanta gradi per poter avvicinarsi in zona arrivo. Il vicesindaco presente al comando PM del litorale era un segnale che stava accadendo qualcosa. Il tempo per una foto, ingozzarsi di qualche bruschetta e ripartire subito. Durante il viaggio di ritorno (10.30) abbiamo notato le file di mezzi della protezione civile che stavano arrivando da Pisa per una mareggiata che sarebbe entrata veementemente sui TG nazionali.
I miei complimenti al Marathon club che è riuscito a trovare soluzioni logistiche e di servizio migliori possibile in quelle condizioni. Non era facile ma per questo li ringraziamo ancor di più!

ps: un pò di foto raccolte nel web sulla corsa di Marina e ciò che abbiamo visto e vissuto.

Fonte: Andrea Maggini



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account