27 Ottobre 2021
l´arrivo di Franco Collè

Tor des Geants 2014: day 4 - il momento più difficile per Giulio. E´ arrivato il primo Gigante (il valdostano Collè)

10-09-2014 17:11 - Mondo Trail, Ultra, Sky ed Extreme!
20.30: Giulio sembra abbia letto il mio suggerimento, si e´ fermato alla base vita di Valtournance 30 minuti giusto il tempo per rifocillarsi, va bene così Giulio stringi i denti poi riposerai. Vai avanti più che puoi, salutami il cielo stellato della mia Valle . Se si ferma l´infiammazione lo blocca e non riesce più a camminare. Vaiiiiiiiii Maistraccccc (Gino Pietro)

19.30: Giulio e´ arrivato a Valtournanche! Insieme a un amico, Tiziano con cui pare si faccia un sacco di risate (isteriche) la gamba duole sempre ma non troppo! Pensa di fermarsi poco (nonostante i miei consigli) ... (Francesco)

17.09: Giulio ha superato i 2700 m del Col di Nana e ora sta´ scendendo di buon passo verso la base vita di Valtournanche! (Francesco)

11.50: Vedi Ale che non mi ero sbagliato!! E´ un "Maistrac " se non gli fosse venuto il dolore alla tibia ora sarebbe tra i primi 50, ma non disperiamo sono certo che recupererà tante posizioni se sta bene. La cosa più importante per il suo morale è che arrivi in fondo anche se dovesse rallentare... Forza Giulio che ci siamooooo !!! (Gino Pietro)

11.30: Giulio dice di stare meglio, il dolore al tibiale sta diminuendo, ora riesce a controllarlo con antinfiammatori. Dice che se continua a stare così vuole cercare di accelerare da ora fino in fondo per recuperare posizioni! Grandissimo!! Corri Giulio! (Ale Tripoli)

11.00: il nucleo dei carabinieri antidoping dei NAS di Aosta, dietro di disposizione dei NAS di Roma, sottopongono il vincitore ad analisi anti-doping a sorpresa il vincitore Franco Collè subito dopo l´arrivo.

10.30: Il gigante Franco Collè vince il Tor Des Geants in 71h49´!!!!!!! Una cavalcata lunga 330 km con 24000 metri di d+. Partito alla grande, ha affrontato momenti di crisi per poi recuperare e procedere con il suo ritmo incessante fino al traguardo. Complimenti! Un valdostano in cima al Tor des Geants. (Sportdimontagna.it)

10.00: Giulio scende lentamente dal Col Pinter verso la Val d´Ayas insieme a un compagno. Soffrono dello stesso problema: infiammazione del tibiale anteriore (lo "stinco" insomma). Un problema assai frequente nelle gare di ultra trail. Assai doloroso e invalidante. Ieri ha sofferto molto per arrivare a Gressoney. Lì lo hanno curato (taping ed onde d´urto). Ora ha il piede bloccato e sta´ meglio. Rimane tranquillo e determinato ad arrivare in fondo. Mi ha detto: "ora ho capito cos´è questa gara..." (ha fatto 200 km e in 70 ore ha dormito 4 ore) vai Giulio! ‪#‎Foaccina‬ ‪#‎tdg14 (Francesco)

8.00: la svizzera Zimmermann è regolarmente in gara e vengono smentite le voci di un suo ritiro a seguito dei morsi di un cane. l´atleta ha continuato la gara nonostante l´handicap subìto. Ancora in terza posizione tra le donne (37 posizione assoluta)

6.00: Ce l´ha fatta! Giulio ha superato il tratto più duro della gara (Gressoney) ed è ripartito alle 5 di mattina dopo due ore di riposo. Bravo Giulio! Continua così! (Ale Tripoli)

00.30: Giulio sta´ scendendo verso Gressoney nel vallone di Loo ... Tra 2 ore circa sarà alla base vita. Il sito del Tor non ha ancora detto che è uscito da Niel, non so come era la scorsa edizione, ma in questo non ci siamo! (Francesco)



Fonte: Redazione PisaRRC



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account