22 Aprile 2024

Tuscany crossing in Val d´Orcia: un urlo lungo 50 km .... anzi ... 53.

Un urlo lungo 50 km..anzi 53.

"15:53 appuntamento at pisa fs", ultima comunicazione col babbo (enrico capraia)

è vero poteva passare direttamente sotto casa a prelevarmi, ma si è voluto rivivere e ricostruire il momento d´incontro di quel lontano 27 settembre 204 (gara a san galgano) dove ci incontrammo per la prima volta con lui e con polly, ma bando alle bodde, dopo foto di rito si parte, direzione casa di zio ( alessio sbrana), caffettino, carico di biscottini come se dovessimo da li a poco e poi via.

L´arrivo in terra d´orcia, ritiro pettorali e pacco gara (un po´ povero) ma vabè, come da programma si torna in hotel, dove da li a poco di troviamo seduti a tavola a ordinare l´impossibile, la cameriera-responsabile hotel e barista al tempo stesso resta palesemente sorpresa dalla capacità di dilatazione dei nostri stomaci continua a portare cardoidrati, e dopo esserci sbronzati di cibo e il sangue defluito uasi totalmente allo stomaco ci lasciamo andare a risate, storie, minchiate e di nuovo risate, sereni ma consapevoli e dopo il rigoroso amaro/grappino e foto di rito ci ritiriamo per deliberare in camera. Lui ( capraia) intervalla momenti goliardici e di ilarità a momenti silenziosi, controlla, ri-controlla e poi controlla ancora l´impossibile,materiale, cibo,integratori, scarpe,cip etc etc, io e lo zio un po più tranquilli ma sempre consapevoli riguardiamo le ultime cose..come fu e come nun fu..arrivò l´ora in cui cenerentola torna a casa e come dei bravi scolaretti cazzoni ma consapevoli si prova a dormire qualche ora..la sveglia suonerà tra non molto, io come sempre prendo "sonno" tardissimo, un sonno insonne contornato da soavi rumori respiratori dei due personaggi a fianco che come due cuccioli di panda ronfano serenamente.

Come fu e come nun fu si fecero le 3:40..l´ ora x,lui stavolta è impassibile, destro e sicuro nei movimenti ricontrolla tutto nei minime dettagli, basta via..si va.

Al partenza volti nervosi,incerti e taluni incazzati neri che scaldavano i motori ( ma che cazzo scaldi i motori che hai 100 km da fare) lui sereno forse un po preoccupato ma ormai la cazzata s´è fatta uindi banda alle bodde, ultimo meeting fra di noi," allora cazzo mettiti in testa 3 regole: 1 in salita camminare, 2 pcp( passo costante pelli) 3 testa...ore 5:00 sparo e partenza, morbida la sua partenza, come se volesse studiare la storia prima di scrivere la sua parte, come una iena che aspetta il momento giusto per farsi avanti.

ok..ora tocca a me e allo zio, si aspetta la navetta che ci porterà alla partenza ( montalcino), arriviamo..un po infreddoliti s´aspetta circa 2 ore la partenza, basta finalmente alle 8:30 si parte, passo costante con doppio freno a mano tirato per i primi 20 km circa, lo zio a volte si fa prendere dalle gambe e vuole allungare, poi mi guarda e capisce consapevolemente che la storia è ancora lunga, non si possono fare cazzate, altrimenti non s´arriva,si prende contatto col paesaggio, col terreno molto morbido e poco tecnico e dopo un po forse ci ha dato pure noia, abituati ai sassi e ai singol trak del monte pisano, ma vabè si va avanti insieme, paesaggi molto suggestivi, vallate su vallate,si scollinava di continuo, sali e scendi massacranti, prima salitella di 7-8 km che ci portano al 3 ristoro affamatissimi..si reintegra il più possibile..da li a poco ci saranno stati 4-5 km di sali e scendi e poi l´amiata, salitona abbastanza " impegnativa" che ci fa soffrire non poco ma s´affronta col nostro passo, i km cominciano a sommarsi nelle gambe, le zampe vorrebbero risentire ma lo spirito sovrasta tali impressioni e sensazioni negative, l´aspettavo la crisi..l´aspettavo e arrivò, e come un macigno legato ai piedi mi rallenta e tenta di sfinirmi..riprendo fiato, mangio le mie umili marmellatine e faccio i conti una bella botta di crisi, ci guardiamo con lo zio e grazie ai suoi incoraggiamenti continuo ad andare avanti, "cazzo monte amiata di.." piano piano si va avanti, la strada si impenna sempre di più..riprendo confidenza col fisico,riassetto il respiro, risento le forze, mi risento io, eccoci scollinati, ora dovrebbe essere tutta o uasi tutta discesa..si..sticassi...arrivati al 40km si entra in un bosco e da li a poco un vertical ci da un´altra mazzata, la una battuta tira l´altra e si scollina nuovamente e stavolta si scende dritto per dritto al 4 ristoro, provati ma sempre consapevoli ci si rimpinza nuovamente di tutto ciò fosse ingeribile, mi siedo un paio di minuti e mentre inzuppavo un pezzo di crostata alla marmellata in un bicchiere pieno di coca cola si siede vicino a me uno dei primi dieci finalisti della cento..guardo il suo orologio..segnava 92...cazzo..il mio pensiero volò a lui, chissà dov´era..chissà come stava, chissà. Basta col pancino pieno si ringrazia e si torna sul sentiero, e voilà..diluvio..7-8 km di pioggia...lo zio sereno come se nenti fussi ( come se non fosse successo nulla), io un po meno ma va bene uguale, trail è anche uesto e che cazzo. Voci al ristoro precedente ci avevano annunciato che sarebbe stato tutta discesa tranne gli ultimi 3 km..ma col cazzo..altre salitelle e ancora salitelle..un tratto che non finiva mai..poi finalmente il sentiero sale..vuol dire che siamo a meno 3 km..cazzo cazzo cazzo, ci siamo zio ci siamo, non ci credo..primi sorrisi nei volti, si ride, si fa conoscenza con la seconda classificata della 100 km, uno si aspetterebbe una super atleta con abbigliamento ultra mega light e cazzi e mazzi, e invece una ragazza normalissima con capelli slegati e zaino dell´invicta che ride insieme a noi gli ultimi km. Si vede il traguardo..ci si stringe la mano e si fa un urlo liberatorio all´arrivo..un urlo lungo 53 km.

Sfiniti ci accasciamo su un muretto, si prende la medaglia ( di ceramica che fa veramente cacare) e dopo un po si torna in hotel, adesso riposo per un po´.

Ore 19:56 vibra il cellulare, è il babbo. È vivo e prova a comunicare tramite un ipotetico arrivo intorno alle 23-23:30, il figlio comunica allo zio il presunto arrivo del top runner.

Dopo una cena senza precedenti in una trattoria-bettola senza precedenti si torna all´arrivo mezzi sciancati e s´aspetta godot...eccolo, arriva insieme ad un amico conosciuto li e col quale si era creata un´amicizia lunga circa 70 km ( si sono incontrati al 30km), entrambi con sguardo assente ma pur sempre consapevole si accasciano sul muretto, lo stesso che prima aveva retto il peso del mio culo e di quello dello zio. Poche parole,semplici, telefonata alla moglie per lui,parenti e amici da avvisare, poi il ritorno in terra natia, un ritorno silenzioso, una stanchezza silenziosa, una stanchezza che non finisce mai, lunga 103 km. Ma che te lo dico a fare...ma per davvero stavolta, un´impresa titanica...opto per il silenzio, silenzio come forma di rispetto per ciò che ha fatto, immenso.


Fonte: Salvatore Pelligra



POLICY DELLA PRIVACY ADOTTATA DALLA SCUOLA SULL’UTILIZZO DEL SITO WEB ISTITUZIONALE
POLICY DELLA PRIVACY ADOTTATA DALLA SCUOLA SULL’UTILIZZO DEL SITO WEB ISTITUZIONALE

Titolare e responsabile del trattamento dei dati

Il Titolare del trattamento è La Pisa Road Runners Club ASD (di seguito PRRC) in persona del suo legale rappresentante pro tempore con sede legale c/o Studio Commerciale Cambi Toscano - Via Renato Fucini 49 - 56100 Pisa (PI) - P.I. 02050770508

Rispetto della Privacy

La PRRC rispetta la privacy dei propri utenti e si impegna a proteggere i dati personali che gli stessi gli conferiscono. In generale, l’utente può navigare sul sito web dell’Istituto senza fornire alcun tipo di informazione personale. La raccolta e il trattamento dei dati personali avvengono, se necessario, in relazione all’esecuzione di servizi richiesti dall’utente, o quando l’utente stesso decide di comunicarlo; in tali circostanze la presente politica della privacy illustra le modalità e i caratteri di raccolta e trattamento dei dati personali dell’utente.

La PRRC tratta i dati personali forniti in conformità alla normativa vigente.

Raccolta di Dati Personali

Per “dati personali” s’intende qualsiasi informazione che possa essere impegnata per identificare un individuo, una società o altro ente. A titolo puramente esemplificativo e non esaustivo viene raccolto ad esempio il nome e il cognome, l’indirizzo di posta elettronica [e-mail], l’indirizzo, un recapito postale o altro recapito di carattere fisico, la qualifica, la data di nascita, il genere, il lavoro, l’attività commerciale, gli interessi personali e le altre informazioni necessarie per la prestazione dei servizi richiesti e per contattare l’utente.

Dati di navigazione

La navigazione sul sito può avvenire in forma anonima.

Per la navigazione in aree riservate l’utente avrà la possibilità di salvare le proprie credenziali (identificativo assegnato dall’amministratore del sistema con cui è avvenuta la registrazione e la password inviata all’indirizzo e-mail del richiedente della quale l’amministratore del sito non è a conoscenza).

A tal proposito si precisa che la scuola non compie operazioni di raccolta dati dell’utente con modalità automatiche, incluso l’indirizzo di posta elettronica [email].

La PRRC nel rispetto della normativa vigente in tema di tutela di dati personali, al solo fine di avere contezza dell’area visitata e della durata della visita stessa, può registrare l’indirizzo IP dell’utente (Internet Protocol, vale a dire l’indirizzo Internet del computer dell’utente). In questo caso i dati verranno utilizzati esclusivamente per ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e controllarne il corretto funzionamento e verranno cancellati immediatamente dopo l’operazione. I dati, tuttavia, possono essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità nell’ipotesi di reati informatici ai danni del sito; ciò, ad eccezione dei casi in cui si tratti di un utente registrato che abbia ricevuto la preventiva informativa e che abbia prestato il proprio consenso al trattamento, avverrà comunque senza mettere in relazione l’indirizzo IP dell’utente con altre informazioni personali relative allo stesso. Come molti altri siti web aventi carattere e contenuto indirizzato ai servizi, il sito della scuola può impiegare una tecnologia standard chiamata “cookie” per raccogliere informazioni sulle modalità di uso del sito da parte dell’utente. Per ulteriori informazioni, l’utente è invitato a consultare la sezione “Cookies”.

Dati forniti volontariamente dall’utente

L’Istituto, per consentire l’accesso alle aree riservate, raccoglie i dati personali dell’utente in occasione della sua registrazione e, al fine di attivare un account, assegna un CODICE UTENTE e una password, necessari per usufruire di determinati prodotti o servizi offerti dalla scuola. In particolare la registrazione è necessaria per partecipare al forum, per usufruire di chat, per inviare messaggi ad altri iscritti, per inserire commenti alle notizie, quando l’utente chieda di ricevere determinate e-mail, di essere inserito in una mailing-list o quando l’utente, per qualsiasi altra ragione, comunica i propri dati alla scuola. Quest’ultima usa tali informazioni solamente ove le stesse siano state legittimamente raccolte in conformità alla presente Policy e nel rispetto della normativa vigente. Si ribadisce che alcuni servizi web del sito prevedono l’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica; ciò comporta acquisizione dell’indirizzo del mittente (necessario per rispondere alle richieste) e degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva. Specifiche informative di sintesi (disclaimer) possono essere visualizzate con apposito link nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta (come la pagina contatti). E’ inoltre indicato il trattamento di dati sensibili o giudiziari forniti dall’utente nel corpo della mail.

Comunicazione di Dati Personali

In caso di raccolta di dati personali, la PRRC informerà l’utente sulle finalità della raccolta al momento della stessa e, ove necessario, richiederà il consenso dell’utente. La scuola, salvo quanto di seguito previsto nella Sezione “Ambito di Comunicazione e Diffusione di Dati Personali”, non comunicherà i dati personali dell’utente a terzi senza espresso consenso. Se l’utente decide di fornire alla scuola i propri dati personali, gli stessi potranno essere comunicarli all’interno dell’Istituto o a terzi che prestano servizi alla scuola, ovviamente nel rispetto delle vigenti disposizioni (si veda a tal proposito informativa privacy pubblicata sul sito). la PRRC invierà all’utente eventuale materiale relativo ad attività di informazione e a ricerche di mercato solo dopo averlo informato e averne ottenuto il consenso.

Cookies

Un cookie è un piccolo file di testo che alcuni siti web inviano all’hard drive dell’utente in occasione della visita al sito. Un cookie può contenere informazioni quali un ID dell’utente che il sito usa per controllare le pagine visitate; si precisa, tuttavia, che le uniche informazioni di carattere personale che un cookie può contenere sono quelle fornite dall’utente stesso. Un cookie non può leggere i dati presenti sull’hard disk dell’utente o leggere i cookies creati da altri siti. Alcune aree del sito dell’Istituto impiegano cookies per registrare le modalità di navigazione degli utenti sul sito. L’Istituto si serve di cookies per determinare il grado di utilità delle informazioni che fornisce ai propri utenti e per verificare l’efficacia della struttura di navigazione del sito in relazione al supporto di aiuto offerto all’utente per ottenere quell’informazione. Se l’utente non desidera ricevere cookies durante la navigazione sul sito, può programmare il proprio browser in modo da essere avvertito prima di accettare cookies e rifiutarli quando il browser avvisa della loro presenza. L’utente può anche rifiutare tutti i cookies disattivandoli nel proprio browser, anche se in tal modo non sarebbe poi in grado di sfruttare in pieno i servizi del sito. In particolare, all’utente potrebbe essere chiesto di accettare cookies al fine di compiere determinate operazioni. Tuttavia, non è necessario che l’utente accetti tutti i cookies per usare/navigare in molte aree del sito, salvo il caso in cui, per l’accesso a specifiche pagine web, siano necessari la registrazione e una password.

Finalità e Modalità di trattamento dei Dati Raccolti

la PRRC tratta i dati personali dell’utente per le seguenti finalità di carattere generale: per soddisfare le richieste a specifici prodotti o servizi, per personalizzare la visita al sito, per aggiornare l’utente in relazione ai servizi della scuola o ad altre informazioni di suo interesse (provenienti direttamente dell’Istituto o dai suoi partners), per comprendere meglio i bisogni dell’utente e offrire allo stesso servizi migliori. Il trattamento di dati personali da parte dell’Istituto per le finalità sopra specificate avviene in conformità alla normativa vigente in materia di privacy.

Ambito di comunicazione e diffusione di dati personali

I dati personali non vengono comunicati al di fuori della realtà dell’Istituto senza il consenso dell’interessato, salvo quanto in seguito specificato. Nell’ambito dell’organizzazione della scuola, i dati sono conservati in server controllati cui è consentito un accesso limitato in conformità alla normativa vigente. la PRRC può comunicare i dati personali dell’utente a terzi in uno dei seguenti casi: quando l’interessato abbia prestato il proprio consenso alla comunicazione; quando la comunicazione sia necessaria per fornire il prodotto o il servizio richiesto dall’utente; quando la comunicazione sia necessaria in relazione a terzi che lavorano per conto dell’Istituto per fornire il prodotto o il servizio richiesto dall’utente (la scuola comunicherà a questi ultimi solo le informazioni che si rendono necessarie in relazione alla prestazione del servizio, senza che i dati possano essere trattati per finalità diverse); per fornire le informazioni necessarie e relative all’Istituto stesso, nonché agli altri enti ad esso collegati (in qualsiasi momento l’utente potrà richiedere di non ricevere più tale tipo di comunicazioni). la PRRC inoltre divulgherà i dati personali dell’utente nel caso in cui ciò sia richiesto dalla legge.

Diritti dell’utente; User Account

Se l’utente è registrato, per richiedere la cancellazione del proprio account o qualsiasi altro proprio dato personale deve inviare una mail al responsabile della gestione/aggiornamento del sito.

Sicurezza dei dati

Le informazioni dell’account sono protette da una password per garantire la riservatezza e la sicurezza dell’utente. la PRRC adotta tutte le misure di sicurezza e le procedure fisiche, elettroniche e organizzative richieste dalla normativa vigente. Anche se la scuola fa quanto ragionevolmente possibile per proteggere i dati personali dell’utente, la stessa non può garantire la completa totale sicurezza dei dati personali dell’utente durante la comunicazione. A tal proposito la PRRC invita l’utente ad adottare tutte le misure precauzionali per proteggere i propri dati personali quando naviga su Internet. L’utente, ad esempio, è invitato a cambiare spesso la propria password (che preferibilmente dovrà essere composta da una combinazione di lettere e numeri) e ad assicurarsi di fare uso di un browser sicuro.

Minori e privacy

Il sito web della PRRC è pensato per un utilizzo anche da parte di minori di 18 anni in quanto presenta contenuti puramente didattici e culturali. Quindi la scuola, in fase di iscrizione al sito, non richiede la maggiore età dell’utente.

Siti di terzi

Il sito web dell’Istituto può contenere links ad altri siti. La scuola non condivide i dati personali dell’utente con questi siti e non è responsabile delle pratiche degli stessi in relazione alla tutela e al trattamento di dati personali. La PRRC invita l’utente a prendere visione della politica della privacy di tali siti per conoscerne le modalità di trattamento e raccolta dei dati personali.

Modifiche della politica della privacy

La PRRC in relazione all’evoluzione della normativa, potrà modificare la presente policy della privacy, dandone adeguata comunicazione attraverso la pubblicazione sul sito.
Informativa privacy aggiornata il 22/12/2022 11:50
torna indietro leggi POLICY DELLA PRIVACY ADOTTATA DALLA SCUOLA SULL’UTILIZZO DEL SITO WEB ISTITUZIONALE
 obbligatorio
generic image refresh


Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie