26 Maggio 2022

Il Tuffo di Befana dopo la corsa....

06-01-2022 19:34 - Arrancate, allenamenti, ritrovi e stage
E dopo la corsa (vedesi news precedente), chi da 8, 10, 12 o 18 km, il cerimoniale preparatorio per il tuffo dei nostri.
In realtà più quelli che hanno fatto cornice, ma andava benone lo stesso, sotto lo sguardo 'vigile' (è il caso di dirlo) dei vigili e carabinieri che da due ore verificavano le regole d'ingaggio (poi a pochi bagni c'era il tuffo istituzionale, nel senso delle Istitutzioni, in barba a tutte le regole verificate da noi e pure tarsmesse sul TG regionale di Rai 3 ma vabbene lo stesso ... ormai siamo abituati a queste situazioni e c'abbiamo ormai il pelo sullo stomaco ma tant'è ... ).
Cambio dell'aquila Befana, da Silvia nella corsa alla Raffaella nel tuffo ed in otto, perlopi della sezione nuoto a mettere i piedini in spiaggia prima delle 11, svestizione rapida, chi in mutande e chi con lo slip, chi con il cane come Juri (new entry nel triathlon) e chi senza temere nulla poi dopo le foto di rito (distanziatissimi per la gioia dei dipendenti in uniforme), di fronte a tanti spettatori tra compagne e compagni di squadra e curiosi, il tuffo totale in acqua.
Chi è rimasto un paio di minuti, a rischio geloni ai piedi, e chi è uscito subito etc etc.
Quindi la rapida rivestizione ma ... anche a questo giro, come nelle edizioni iperpartecipate, possiamo dire che Pisa Road Runners club è stato il gruppo più numeroso al tuffo di Befana. Non eravamo i soliti 50/60 ... ma eravamo anche gli unici ...
Al prossimo anno, speriamo senza protocolli ostativi a tutti.
Buon 2022!!


Fonte: Redazione PisaRRC



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account