20 Ottobre 2020

Quarto Corso Running a 3 livelli: partiti con la prima lezione. Le foto

13-09-2016 21:39 - Corsi di Corsa ed Attività Motoria. Notizie su benefici corsa, medicina sportiva, , riabilitazione, etc.
E´ partito il 4° corso di running a 3 livelli, oggi, alle ore 18.00 presso il viale delle Piagge (lato Lilli), organizzato dalla Scuola Running dei Pisa Road Runners.
Consueto corso di avviamento alla corsa in varie modalità (livello 1 dal "divano" al movimento, livello 2 per i podisti occasionali, livello 3 per i podisti abituali con già degli obiettivi ma in ricerca di un metodo di allenamento). Presenti all´appuntamenti i primi 110 iscritti (sono infatti disponibili altri 20 posti), i cinque tecnici della Scuola (Andrea Guerrini, Andrea Maggini, Pablo Sergianni, Paola Grassini e Sergio Costanzo) e i 12 assistenti per supportare in gruppi di lavoro. Vasta presenza femminile al corso, soprattutto nei primi livelli, per un buon 65 per cento a testimoniare la grande vocazione del genere su questo tipo di attività.
I partecipanti, dai 18 ai 65 anni, sono stati tesserati ed assicurati tramite Uisp per il corso che ha una valenza ludico-motoria.
Il corso durerà otto settimane, si svolgerà tutti i martedì dalle ore 18 fino alle ore 19.45.
Le lezioni vedono una prima parte teorico-tecnica-scientifica ed una seconda parte pratica con la corsa a vario livello.
Gli argomenti saranno calibrati settimana per settimana: benefici della corsa, la calzatura da running, l´abbigliamento e gli accessori, la respirazione, l´appoggio del piede e la postura, la tecnica di corsa, l´importanza dell´allenamento e del recupero, alimentazione ed idratazione, le differenze tra uomini e donne, pre-infortunistica, fino ai test finali in pista per misurare i miglioramenti.
Nelle precedenti tre edizioni sono state ´formate´ oltre 300 persone delle quali il 70 per cento ha poi continuato a praticare la corsa a vari livelli (agonistica, ludico-motoria, di montagna, etc.) realizzando i propri obiettivi ed ottenendo la gratificazione di un nuovo stile di vita.

La prima lezione ha visto il saluto del presidente del club e coordinatore del progetto ´Scuola Running´ da quattro anni, Andrea Maggini, con l´introduzione al corso, le sue finalità ed aprendo al primo argomento: perché correre ed i suoi benefici. Hanno poi continuato a trattare l´argomento Andrea Guerrini (podologo e posturologo), Sergio Costanzo (biologo), Paola Grassini (la corsa al femminile) e Pablo Sergianni. Dopo 30 minuti i partecipanti sono stati divisi in gruppi ed è partita la parte pratica. Molto soft per il livello uno con una camminata tecnica, poi marciata e corsa alternata (un minuto di corsa leggera ed un minuto di camminata per almeno 7/8 volte). Il livello 2 ha visto la spedizione degli oltre 50 partecipanti nel centro cittadino con spiegazioni tecniche e respiratorie. Il livello 3 ha iniziato con lavori già intensivi e specifici verso importanti obiettivi a breve come la mezza maratona di Pisa del prossimo 9 ottobre.
Al termine, nuovamente al punto di ritrovo per la fase di defaticamento con un po´ di yoga e stretching condotto dalla finlandese Sirkka Varikoski.
Appuntamento a martedì prossimo, ore 18.00, per introdurre la calzatura da running, le sue principali caratteristiche, la moltitudine di offerta a disposizione, la scelta consapevole in base alle proprie esigenze e peculiarità.

Ancora disponibili venti posti. Sarà infatti possibile entrare anche a corso avviato (scrivendo ad info@pisarrc.it o consultando il sito dei Pisa Road Runners www.pisarrc.it).
L´iniziativa è inserita nel calendario di Pisa Città Europea dello Sport 2016.

Sponsor del corso: EMA Antincendi e Brooks Italia.





Fonte: Area Tecnica



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio